Fly and drive

 
  • Il Sud Africa è un paese adatto per il Fly and Drive?
  • Cosa prevedono esattamente i pacchetti Fly and Drive?

Il Fly and Drive, detto anche self drive, è una formula per chi vuole viaggiare autonomamente che prevede il volo, l’autonoleggio e le prenotazioni alberghiere.
Prima del viaggio viene concordato un itinerario, con tappe studiate in modo da includere i punti di interesse e soddisfare le esigenze individuali. Il pacchetto include generalmente un incontro di orientamento all’arrivo in aeroporto durante il quale vengono consegnati i voucher, la cartina e la macchina, e una struttura in loco alla quale si può fare riferimento in caso di bisogno.

Il Sud Africa è un paese che si presta ai viaggi Fly and Drive perché le strade e le infrastrutture sono buone, e l’inglese è parlato ovunque.

L’agenzia che personalmente consiglio per i tour Fly and Drive – e non solo perché è gestita da un mio carissimo amico!  🙂 si chiama La Mia Africa, di Simone Basini.
Simone conosce il Sud Africa e i paesi vicini come le sue tasche, per cui potrai contare sulla sua esperienza quando si tratta di costruire insieme un itinerario, e i suoi prezzi sono competitivi.

La documentazione fornita comprende, oltre alla cartina e i voucher, un itinerario dettagliato con indicazioni precise sulle direzioni stradali, una tessera sudafricana per cellulare con ricarica, e un elenco di numeri telefonici utili e di emergenza.
Per evitare di doversi subito cimentare con la guida a sinistra e l’orientamento appena arrivati, è prevista l’opzione di farsi portare in albergo e di trovare la macchina a noleggio in albergo invece che in aeroporto.
Durante la permanenza l’ufficio è disponibile 24 ore su 24 per ogni evenienza.

Per chi è interessato anche ad altre opzioni (avventure in 4×4 o altro) Simone viene in Italia diverse volte all’anno e organizza proiezioni foto – è un fotografo straordinario – che sono un’ottima opportunità per conoscere lui e il tipo di viaggi che offre.

Scrivi a Simone: info@lamiafrica.com