Sanità, ospedali e medici in Sud Africa

In Sud Africa esiste un sistema sanitario pubblico e un sistema sanitario privato.
Il sistema pubblico soffre di carenza di risorse, e i tempi di attesa sono quasi sempre estremamente lunghi, sebbene malgrado questo in alcuni ospedali pubblici il livello di cure offerte sia ottimo.
A causa delle scarse risorse e le lunghe liste di attesa sono soprattutto le fasce della popolazione meno abbienti che ricorrono al sistema sanitario pubblico.
Il sistema sanitario privato è eccellente, sia per quanto riguarda le strutture sia per quanto riguarda la preparazione dei medici, tanto che molti si recano in Sud Africa proprio per far uso di cure specialistiche in loco.
I costi delle cure non sono esorbitanti, ma per chi si trasferisce a vivere in Sud Africa è indispensabile stipulare un’assicurazione sanitaria privata, sempreché non sia già inclusa nei benefits del contratto di lavoro.

Scelta dell’assicurazione o medical aid

 

Le assicurazioni sanitarie fra cui scegliere sono circa una trentina, la più diffusa di gran lunga è Discovery Health (con 2,5 milione di assicurati), altre sono per esempio Bonitas, Medshield, Fedhealth, Momentum, Liberty, Genesis, Medihelp, Resolution, Profmed.
Le assicurazioni hanno un tariffario con le cifre rimborsabili per ogni trattamento medico (medical aid rate), e qualora il medico o lo specialista pratichi tariffe più elevate, la differenza rimarrà a carico dell’assicurato.
In alcuni casi l’assicurato dovrà pagare il medico per poi chiedere il rimborso all’assicurazione.
Nel caso invece in cui il medico sia direttamente affiliato all’assicurazione, il paziente non deve anticipare nulla.

Ogni assicurazione offre varie opzioni o plan, dalla più semplice ed economica che copre soltanto le spese mediche nel caso di ricovero ospedaliero, alla più estesa che rimborsa tutte le spese mediche senza eccezione.
In alcuni casi viene costituito un “conto di risparmio medico” a cui attingere nel caso di spese non coperte da assicurazione.
Le opzioni sono le seguenti:

  • hospital plan: rimborso limitato a spese nel caso di ricovero ospedaliero (in clinica privata)
  • hospital plan with savings: come sopra, con un “conto di risparmio medico” per visite ambulatoriali (medico generico, dentista, spese per medicinali, ecc)
  • limited day-to-day cover: spese ospedaliere più visite ambulatoriali entro un certo limite
  • gp network: spese ospedaliere più visite da un medico generico prescelto
  • comprehensive: spese ospedaliere più visite ambulatoriali e altro (es psicologo)

Ci sono inoltre assicurazioni che, come Discovery, offrono ulteriori benefici come sconti su cibi “sani” presso alcuni supermercati (frutta, verdura, ecc.), sconti sull’abbonamento alla palestra, e addirittura accesso al cinema a prezzi ridotti.
La scelta dell’assicurazione medica deve essere fatta pertanto sulla base delle esigenze personali.
I prezzi delle assicurazioni variano da un minimo di 1100 Rand al mese per le opzioni di sole spese ospedaliere a oltre 4000 Rand al mese per le opzioni più complete o comprehensive plan (prezzi aggiornati al 2016).
Siti utili per un paragone delle opzioni disponibili: medicalaidcomparisons.co.za e medquote.co.za

Strutture ospedaliere e medici a Cape Town

I medici ricevono in studi privati, studi associati e presso gli ospedali.
Curiosità: i medici in Sud Africa sono estremamente attenti a non violare il senso del pudore dei pazienti. Se è necessario spogliarsi per la visita, vi verrà offerto un camice per coprirvi.
E’ utile informarsi prima di prendere un appuntamento se il medico pratica le tariffe rimborsate dalle assicurazioni o medial aid rate.
Per una lista dei medici in Sud Africa vedere il sito, molto completo, medpages.co.za.
In caso di urgenza, se non avete ancora trovato un medico di fiducia, VivereCapeTown raccomanda:
– studio di medicina generica Hofmeyer Street Practice, Gardens, tel. 021 423 2425
– farmacia di Wellness Warehouse in Kloof street, Gardens, ben fornita anche di medicinali alternativi
– ospedale Cape Town Medi-Clinic di Gardens

Gli ospedali privati appartengono a tre gruppi principali: Medi-Clinic, Netcare e Life Healthcare che operano in tutto il Sud Africa e anche in alcuni casi nei paesi confinanti.
Le principali cliniche private di Cape Town, divise per zona (per vedere la cartina delle zone vai alla pagina sui quartieri) sono:
Centro città
– Cape Town Medi-Clinic – Gardens
– Netcare Christiaan Barnard Memorial Hospital – Cape Town central
– UCT Private Academic Hospital – Observatory
Southern Suburbs
– Constantiaberg Medi-Clinic – Constantia
– Life Claremont Hospital – Claremont
– Life Kingsbury Hospital – Claremont
– Life Vincent Pallotti Hospital – Pinelands
Northern Suburbs e West Coast
– Milnerton Medi-Clinic – Milnerton
– Durbanville Medi-Clinic – Durbanville
– Panorama Medi-Clinic – Panorama
– Netcare Blaauwberg Hospital – Blaauwberg

Glossario
GPgeneral practitioner: medico generico
GP network: gruppo di medici generici prescelti da un’assicurazione medica
Health insurancemedical insurance: assicurazione medica
Hospital network: gruppo di ospedali prescelti da un’assicurazione medica
Medical aid: assicurazione medica
Medical aid rate: tariffa massima rimborsata dall’assicurazione
Medical aid plan: opzione di copertura assicurativa
PMB o prescribed minimum benefits: cure che le assicurazioni sono obbligate a pagare, indipendentemente dall’opzione di copertura sottoscritta dall’assicurato
Practicemedical practice: studio medico