Forum soldi Sud Africa

 

Questo forum è aperto a chi ha domande da porre o a chi vuole condividere la propria esperienza sul costo della vita in Sud Africa, sul costo di particolari beni e servizi, e più in generale su tutte le questioni attinenti ai soldi.
Per informazioni generali vai alla pagina del costo della vita, o del costo delle telecomunicazioni (telefoni, cellulari, internet).

  283 Responses to “Forum soldi Sud Africa”

  1. Ciao e Complimenti per il sito,davvero molto dettagliato,tuttavia volevo lasciare alcune info
    L’energia Elettrica purtroppo e aumentata del 31% quest’anno
    Le compagnie telefoniche Mobili non offrono promozioni come in Italia,nel 2009 Furono considerate tra le più costose al mondo(R2.90),infatti fu emanato un decreto per diminuire i costi, ora R 1.70,75 MB per navigare in internet costano 49 R,oppure 45 R per navigare 1 Giorno (dopo il download di 120 Mb la velocita si riduce a 128KBPS)
    Insomma usare il Cel per navigare risulta troppo costoso.

    Internet:Viene Venduto per GB WebAfrica 10GB a 700R (canone incluso) velocità 4mb to 10MB
    Una Buona offerta (ora sparita)era di 50GB a 700R,purtroppo i GB extra sono aumentati 78R per 2GB contro i 30R per 2 GB fino al mese scorso.
    Oppure illimitato con Mweb al costo di 900R (canone incluso) 4Mb to 10MB ovviamente i prezzi scendo se si sceglie configurazioni con velocita di 384(349R) o 512(600R)
    per i nuovi arrivati è richiesto il pagamento di un deposito di 700R (a Telkom) in caso aveste pianificato una fuga stile Lupen.
    Non è richiesto invece a chi è già li da un bel pò ed ha sempre effettuato pagamenti.
    Il Wireless è supportato solo da neotel al momento con prezzi troppo alti e velocità ridotte in più come telkom offre GB Locali (in maggioranza) e pochi GB internazionali da utilizzare esclusivamente per la navigazione di siti SudAfricani cioè .co.za
    Poi c’è da familiarizzare con un nuovo vocabolo a noi del tutto sconosciuto “Unshaped”
    Significa che durante gli orari d’ufficio (6-18)la velocità viene ridotta alla sola navizazione,quindi niente download.
    Per avere una tipologia di internet compatibile con quella italiana senza limiti in Sud Africa Costa R2,359 al mese (250 €).
    Ovviamente poi dipende dall’uso che uno ne fa di Internet,personalemnte io uso WebAfrica 10Gb ed a volte guardando un po di Tv italiana ,finisco col rimanere senza GB costretto a comprarne altri.

    • Ciao Tony,
      ottimo commento e info, grazie e benvenuto sul sito.
      Il tuo commento mi ha spinto ad aggiornare la parte sui telefoni e internet, creando una pagina dedicata al costo delle comunicazioni e facendo la distinzione tra connessioni internet lente e veloci.
      Per fortuna i prezzi delle telecomunicazioni stanno scendendo, e speriamo di raggiungere prezzi più abbordabili anche per le connessioni internet ad alta velocità, anche se ci vorrà ancora un po’ di tempo. Personalmente io uso internet per controllare la posta e fare un po’ di surfing, oltre che per “giocare” con il mio sito, e per 2 giga a 384kbs pago solo 169 Rand o 18 Euro al mese 🙂
      Quanto all’elettricità in effetti abbiamo appena avuto aumenti importanti, e anche se pure con gli aumenti il Sud Africa rimane uno dei paesi dove l’elettricità costa meno, è probabile che piano piano si metteranno in pari con il resto del mondo :/
      Tony, visto che sei chiaramente un patito di internet ti faccio una domanda a cui sicuramente tutti gli italiani trasferiti saranno interessati: quale tv italiana su internet consigli?

  2. Consiglio soprattutto http://www.coolstreaming.us/blog/diretta-tv/
    http://www.tvdream.net
    e justin.tv
    occhio che li i Mb volano!

  3. Ciao VivereCapeTown,
    io vorrei sapere com’è l’andamento e le prospettive economiche del Paese e in special modo nella città.
    Ovviamente la percezione che ti fai quotidianamente, vivendo sul posto, lavorando, chiacchierando, ecc….. Si leggono tanti dati in giro e non riesco a farmi un’idea un po’ più precisa. Al momento si parla di un paese in crescita ma che sta un po’ frenando.
    Che mi dici/dite?
    Grazie in anticipo

    • Ciao Fabrizio,

      grazie per il commento: la tua è una domanda da un milione di dollari, una che si fanno spesso gli stessi sudafricani, specialmente vista la sorte toccata a molti paesi africani dopo l’avvento della democrazia.

      Premetto che non sono un economista e non mi intendo di finanza, ma come dici tu, vivendo sul posto, lavorando, chiacchierando… ormai sono passati 16 anni, tre tornate di elezioni politiche, e l’economia pare non avere perso neanche un colpo, anzi!
      Il Rand è diventato una moneta sempre più stabile, anzi negli ultimi mesi la Reserve Bank ha fatto di tutto per abbassare il suo valore (per favorire l’export) senza riuscirci: evidentemente esistono investitori – e speculatori – che continuano a scommettere sulla sua forza.
      L’inflazione, che era in passato piuttosto elevata, ha cominciato a calare.
      Per fare un esempio a Cape Town i cantieri sorgono come funghi: nuovi hotel, ville, edifici pubblici, grandi opere, migliorie.
      Ripeto, non mi intendo di materia economica, ma a naso direi che il paese è stabilmente in crescita e, salvo imprevisti, un’economia su cui scommettere.

      Purtroppo quelli che rimangono tagliati fuori da questi benefici, e continuano a faticare per tirare avanti, sono gli strati più poveri della popolazione: dal 1994, anno in cui è stato eletto Mandela, il loro livello di povertà non ha fatto altro che peggiorare.
      Altri problemi: la corruzione, di cui si lamentano in tantissimi. Però il Sud Africa è ancora un paese dove se vieni beccato con le mani nel sacco perdi il posto o addirittura finisci in prigione!!
      Per statistiche complete sull’economia sudafricana consiglio Statistics South Africa (l’equivalente di Istat).

      Se vuoi altre info fammi sapere. Hai in mente un investimento?

      • ciao sono andrea qual’è lo stipendio di un pizzaiolo ?…si vive bene con questo in sudafrica?

        • Ciao Andrea, so che in molti ristoranti italiani usano pizzaioli sudafricani che probabilmente vengono pagati come lo staff della cucina, ovvero poco.
          Perché non provi a contattare qualche ristorante di Cape Town come per esempio Limoncello, o Posticino.

  4. Ciao Vivere Cape Town,
    grazie per la risposta alla domanda da un milione di dollari.
    Al momento il migliore investimento personale che potrei fare sarebbe proprio trasferirmi lì, per questo mi sto organizzando e sto “tastando” il terreno. Inutile dire che il tuo sito sia di grandissimo aiuto. Ti ringrazio anche del link al sito di statistica.
    Avrei una seconda domanda da un milione di dollari e apprezzerei volentieri un tuo tentativo di risposta, senza pretese.
    Ho letto le varie sezioni del tuo sito, in particolare quella del costo della vita e le spese mensili di una coppia media.
    Sto cercando di elaborare un business plan e vorrei si conformasse il più possibile alla realtà e considero, affinchè sia attendibile, una delle ipotesi più negative.
    Supponiamo che io domani prenda l’aereo e arrivi a CapeTown, da solo con la mia valigia (non di cartone) e il visto sponsorizzato da una ditta locale, ho tre mesi di internship e poi si inizia il lavoro vero e proprio.
    Mi manca tutto, devo trovare casa o anche solo condividere un appartamento/casa con altre persone in una zona tranquilla ma non dispendiosa, comprare una macchina (usata) per muovermi, fare spesa, pagare assicurazione, aprire un conto in banca, ecc. ecc.
    Prevedo per tre mesi di non incamerare niente dallo stipendio, devo vivere dei miei risparmi regressi. La domanda da un (forse dieci) milione di dollari è: quanto devo mettere in conto di avere a disposizione, per poter affrontare tutto quanto?
    Ovviamente sono disponibile a fornire ulteriori dati 🙂
    Pongo questo domanda perché credo sia impensabile partire con 100€ in tasca ma neanche necessario averne 100mila (certo, sicuramente non fanno male).
    Grazie in anticipo
    Fabrizio

    • Ciao Fabrizio,
      La spesa mensile ti potrebbe costare, se vivi da solo, dai 1500 Rand al mese in su.
      L’assicurazione di una macchina economica ti costerà probabilmente sui 300 Rand al mese (a naso). Aprire un conto in banca non dovrebbe comportare costi. Per la casa e la macchina cerca i prezzi su http://www.gumtree.co.za

  5. Ciao , ci siamo sentiti sul forum lavoro
    dopo un interview in skype ho trovato lavoro in un’agenza di consulenza in cui ricercano madrelingua italiana..mi fanno anche work visa per 1850 rand
    mi hanno mandato contratto via mail ..10.000 rand al mese ma togliendo ass sanitaria , pensione e due altre cose di netto rimane 7230 rand per mese
    domanda: considerando che ho 30 anni mi piace godermi la vita ma non sono una spendacciona, secondo te a che cifra mi devo riferire per la casa?(3.000/4000 ????)

    GRAZIE MILLE
    ciao

    • Ciao Barbara, per i prezzi delle case in affitto vedi la sezione affittare casa a Cape Town.
      Direi che forse con un monolocale te la puoi cavare con 3000 rand (guarda gli annunci su gumtree).
      7230 rand di stipendio sono veramente pochini, se vedi la pagina sul costo della vita ti renderai conto che per “goderti la vita” ti rimarrà poco o più probabilmente nulla. Tanto più che senza macchina a Cape Town non ci si muove… Se decidi di accettare ti consiglio di prenderlo come un punto di partenza da cui cercare qualcosa di meglio, oppure cerca di negoziare un pacchetto migliore.
      In bocca al lupo!

    • ciao,
      se guadagni +- R 7000,00 e devi ancora pagare l”affitto, be allora ti consiglio di rimanere in italia,ricordati che il sud africa e’ un paese molto pericoloso,meno soldi hai e piu esposto sei alla crimininalita’ selvaggia che c’e’ in questo paese. non ti fare abbindolare dalle strade e gli edifici moderni,il mare e’ bello,ma molto pericoloso,il bush e’ bello ma ammenoche’ non stai con un game ranger con un fucile sottobraccio,rimani in macchina!e la stessa cosa vale per le citta’!

  6. perdonami sempre io:
    ho deciso di partire all ultimo per cui non sono piu in tempo per la carta di credito
    vabene se vengo con una semplice prepagata vero?ma con quella non posso pagare nei ristoranti o supermarket?grazie mille ciao

    • Ti consiglio di verificare presso la tua banca se la tua prepagata ha validità internazionale. In linea di massima le cosiddette “debit card” emesse dalle banche locali vengono accettate ovunque.

  7. Ok grazie mille!sinceramente credevo che uno stipendio sulle 700 euro fosse buono considerando il costo basso della vita..ora mi hai messo in mille dubbi
    grazie e buona giornata

    • Credo che sia la mia stessa offerta.

      Come ti trovi?

      Fammi sapere!!!!!

    • Ciao Barbara, anche io ho avuto una proposta di lavoro simile alla tua, ma non saprei veramente valutare se possa essere valida o meno. mi sai dire come ti sei trovata? grazie ancora .elisa

  8. Carissimi, complimenti per il sito e per le moltissime informazioni che si possono trovare!

    Vi scrivo per il seguente motivo. Ho appena ricevuto una proposta di lavoro nella città di Pretoria che prevede quanto segue: uno stipendio annuo (“all-inclusive package”) iniziale di circa 540.000 rand con prospettive di aumento nel breve. La stessa società mi ha comunicato che lo stipendio mensile netto dovrebbe aggirarsi sui 25.000 rand.

    Sono in attesa di ricevere i dettagli del contratto (quindi non so esattamente cosa intendono per “all-inclusive package”). Perciò la mia domanda è molto banale. Supponedo (come credo) che l’assicurazione sanitaria e i fondi previdenziali siano inclusi nel package, che tenore di vita si può avere con 25.000 rand al mese a Pretoria? Tenete presente che dovremmo vivere in due, io e mia moglie.

    Ossia, se fossimo a Milano, città da cui provengo, a quanti euro corrisponderebbe (in valore reale) 25.000 rand? Mi scusa per la domanda forse un poì sciocca, ma per me sarebbe davvero importante avere, almeno approssimativamente, la percezione del valore di 25.000 rand al mese.

    Ponendo la questione in altri termini: con quella cifra, a Pretoria, si può aspirare ad un tenore di vita:
    a) basso
    b) medio-basso
    c) medio
    d) medio-alto
    e) alto
    f) molto alto

    Ringrazio davvero tanto chiunque volesse darmi informazioni

    • Ciao Paolo, non ti ho risposto subito perché stavo aspettando una risposta da una persona che vive a Pretoria: Cape Town è più cara di Pretoria, per cui volevo sentire un parere, ma la risposta tarda ad arrivare.
      Tieni conto che è difficile classificare uno stipendio, lo stesso stipendio può, a seconda delle tue specialità, essere considerato molto alto (se non hai qualifiche particolari) o piuttosto basso (se sei un professionista con molta esperienza nel tuo campo).
      In termini generalissimi 25.000 Rand netti con assicurazione medica eccetera nel package sono uno stipendio medio o medio-alto, e per una coppia dovrebbe ampiamente bastare.

      Appena ho maggiori informazioni le aggiungerò qui in coda – se ti iscrivi al thread qui sotto puoi ricevere un avviso via email quando qualcuno aggiunge un commento (e puoi disabbonarti quando vuoi).

    • Ciao!
      Anzitutto complimenti per essere riuscito ad avere un’offerta da un’employer straniero……….
      detto questo,appena arrivato a Cape Town,dove rimarrò per almeno due mesi,posso dirti,come già fatto dal gestore del sito(ma come si chiama?) che con quella cifra mensile puoi vivere PIU’ che bene.Conosco Milano e posso dirti che non c’è assolutamente paragone come costo della vita:paragonalo almeno a tre volte in più; ossia qui costa(quasi) tutto un terzo RISPETTO alle grandi città italiane,ok?Troverai più cari i beni importati(come le auto,soprattutto se tedesche) oppure generi alimentari come formaggi francesi o salumi italiani.Per il resto è un paradiso e spero di rimanerci tutta la vita.Nella speranza di esserti stato utile,ti saluto.
      Max

      • Max sei molto entusiasta! Spero davvero che tu riesca ad ottenere al più presto il visto, Cape Town è davvero un posto speciale. Detto questo è vero che qui la vita è meno cara ma un terzo è una previsione un po’ troppo ottimista…

      • ciao max scusa ma dici che il costo è un terzo rispetto le citta italiane.ma come puoi dirlo? e stato detto sulla sezione affitti che per un 2 camere si va dai 400 ai 550 .io ho letto i costi sulle agenzie immo biliari e ti dico che arrivano tranquillamente a 700 800 euro e anche ben di piu’.ma ipotizziamo pure 500euro .,tu in italia per un 2 camere paghi 1500??????io in italia ne vedo pure a 500 -550 e nuovi pure.altro che 3 volte meno.

  9. Ciao, arriverò a capetown a fine Agosto e starò in città fino a fine Settembre, mi consigli di cambiare i soldi qua in Italia?
    I circuiti Visa e MasterCard funzionano?

    Poi so che è OT ma non apro mille discussioni,volevo chiederti:
    -Che genere di vestiti mi devo portare lunghi, corti, pesanti,leggeri?
    – Le prese della corrente necessitano di adattore?

    • Ciao Fabio – leggi la pagina sulla Moneta e troverai tutte le info su dove fare il cambio e quali carte di credito sono accettate 🙂
      Per quanto riguarda i vestiti leggi la pagina sulla meteo.
      Le prese necessitano di adattatore, lo trovi solo in Sudafrica: in farmacia o al supermaket.

  10. Ti ringrazio, darò un occhiata, comunque complimenti per il sito, spero di trovarli bene a capetown, vengo per un corso di lingua, ma il pretesto è che voglio visitarla, poi chi lo sa, come vanno le cose in Italia, potrei decidere di rimanere!

  11. ciao a tutti ,intanto complimenti per il sito.volevo esprimere un mio dubbio.
    La classifica redatta annualmente da “mercer”sulle citta piu’ o meno costose del mondo dava nel 2009 johannesburg come citta piu’ economica e capetown vicina .nel 2010 sono ancora tra le citta’ piu economiche del mondo.www.mercer.it guardate sia quella 2009 che quella del 2010.mercer è la migliore agenzia al mondo che fa ricerche sui costi della vita per gli espatrianti.
    scusate ma io a capetown di economico non vedo nulla tranne che gli stipendi della popolazione.
    si parla di affitti che neppure a padova ci sono.ho trovato sulle varie agenzie immobiliari da voi proposte affitti da 40000- 60000-80000 rand mensili e ne ho trovati parecchi. parliamo di 4000 6000 8000 euro al mese .a padova non esistono appartamenti da 6000 al mese .a roma con 8000 al mese ti costruiscono un appartamento nel colosseo.io vivo in un bellissimo appartamento e pago 650 al mese in centro, evoi mi parlate di 1000 e oltre di affitti in una citta reputata da mercer tra le piu’ economiche del mondo e dove i pochi che lavorano guadagnano 250 euro al mese e dove il tasso di criminalita e di aids sono elevatissimi.scusate non voglio denigrare nessuno ma non trovo spiegazione a tutto cio.per me a questo punto e piu’ economica l’italia.aggiungete i costi di internet l’assicurazione sanitaria ed eventualmente la sicurezza privata da quello che dite servono 2000 e passa al mese.chiedo ancora scusa aspetto da qualcuno una spiegazione razionale
    voglio aggiungere che per me il sudafrica è sempre stato un sogno ,ma mi pare di capire che rimarra’ tale ,,mi conviene andare in kenya.

    • ciao Enrico, capisco la tua frustrazione, e hai ragione che Cape Town non è così economica come dicono alcuni. Tuttavia quando parli di affitti dai 4000 euro al mese in su ti riferisci a penthouse o case di super lusso, del tipo hollywoodiano, che non penso sia il mercato che interessa a qualcuno che vuole venire a rifarsi una vita qui…
      L’affitto di un bilocale decente in una zona normale parte dai 500 euro circa. Guarda su Gumtree.co.za nella sezione degli affitti.

    • Ciao Enrico,

      Non so a quale south africa tu ti riferisca.. Città del Capo è una città vivibilissima, con una delinquenza pari o talvolta inferiore alla maggior parte delle metropoli italiane.

      Come affitti io personalmente pago 3000 rand al mese e abito a 10 min dal centro in una zona da sogno di vicino al mare.(certo non mi son basato su agenzie su internet ma ho girato un po per trovare questo appartamento)

      Per quel che riguarda gli affitti crescono perché ovviamente il mercato immobiliare è in stallo come in tutto il mondo per cui gli affitti aumentano.

      Scusami ma a sentire certe parole sul Sud Africa rabbrividisco soprattutto se date da chi non ci vive. Purtroppo su internet specialmente Cape Town viene descritta proprio nella maniera opposta da quel che è..

      Certo se preferisci un paese che vanta la guerriglia nelle strade come il kenia buon divertimento!!!

      Luca

  12. Ciao, complimenti per questo sito zeppo zeppo di informazioni, era quello che cercavo. Lavoro nel mondo del turismo, ho passato 3 anni in Namibia ma l’ho abbandonata, in quanto paese difficile per lavorarci, della serie si fa la fame, adesso sono in Italia. Ho già creato, tramite uno studio legale una PTY Ltd. a Cape Town e verso febbraio sarò lì per aprire il conto in banca. Mi hanno detto che per il visto non ci sono problemi per chi apre una company, puoi confermarmi anche tu la cosa? Mi affiderei ad uno studio legale per tutte le pratiche.
    Per quanto riguarda la casa opterei per l’acquisto di un appartamento, visto che passerei periodi lunghi in Italia, ma vorrei prendere un appartamento vista mare con garage in condominio con portiere. Hai idea dei prezzi? Ho visto su alcuni siti di case prezzi intorno al milione di rand per i sobborghi tipo kalk bay. In Namibia ho acquistato casa facendo il mutuo e dando un anticipo, credi che la cosa si possa fare anche in Sudafrica? Un’altra cosa che mi interessa è l’ADSL, è disponibile nelle zone residenziali o solo in centro a Cape Town? Scusa le domande a raffica….
    Grazie per le tue preziose info…..

    • Ciao Sax,

      per quanto riguarda la prima domanda non mi intendo di PTY e società, men che meno in relazione ai visti, ma mi sembra di capire che il tuo legale è piuttosto esperto. Non so se l’aprire una PTY ti permetterà di evitare il requisito del capitale, che comunque non è un requisito impossibile da soddisfare dal momento che devi solo dimostrare di possederlo, non devi portarlo in Sudafrica.

      Per quanto riguarda la casa come ho spiegato nel sito non è possibile dire una cifra perché i condomini sono così diversi tra loro che i prezzi sono diversissimi, senza contare poi le differenze legate ai quartieri eccetera. Kalk Bay è molto carina, in questa stagione ti svegli la mattina e conti le balene nella baia!
      In Sud Africa puoi aquistare la casa dando un anticipo e facendo il mutuo. Ma farai il mutuo in Italia o in Sudafrica? Te lo chiedo perché se in Sudafrica negli ultimi anni i criteri per la concessione dei mutui sono stati modificati in modo restrittivo, per cui verifica prima presso la banca locale se possiedi tutti i requisiti richiesti.

      L’ADSL: per l’ADSL sulla linea fissa il 92% del paese ha copertura per cui penso che Cape Town sia tutta inclusa, ma per essere sicuro vedi il sito di Telkom. Se scegli l’Internet Key la maggior parte delle zone sono coperte ma ci sono dei buchi, vedi le cartine di Vodacom e Mtn, 8ta e CellC (i quattro network cellulari maggiori).

      • La società è già aperta e tra poco sarà anche operativa, sto aspettando il certificato di “Commence Business”. Comunque non ho tanta fretta visto che verrò a feb-mar 2012… Per il discorso mutuo devo chiederlo in sudafrica in italia non te lo concederebbero mai per una casa in SA per il discorso che i mutui sono tutti ipotecari…. Comunque non credo ci siano problemi se si da un anticipo del 20-30% del capitale, visto che anche in SA i mutui sono ipotecari. Mi consola il fatto della copertura ADSL per il mio lavoro è fondamentale….
        Grazie di nuovo

        • Non avrai problemi se ti è facile dimostrare di essere in grado di ripagare le rate del mutuo.
          La nuova legge (Credit Act) in vigore da qualche anno mira infatti a proteggere il consumatore da istituti di credito poco scrupolosi, e costringe questi ultimi ad assicurarsi che il consumatore non si esponga a rischi eccessivi e non incorra in debiti a cui non può fare fronte.
          La banca è pertanto obbligata ad assicurarsi che tu abbia entrate o capitale sufficienti a coprire le rate mensili, indipendentemente dall’anticipo fornito e dall’ipoteca.

  13. ciao Barbara, posso sapere che tipo di lavoro sei andata a fare a Cape Town.
    Ho avuto il tuo stesso iter di selezione tramite skype e volevo avere delle informazioni piu dettagliate.
    grazie

  14. Salve a tutti.
    Ho avuto un’offerta da una newco sudafricana con quota di partecipazione maggioritaria di una società italiana.
    L’offerta è per un trasferimento stabile a Johannesbrug, con famiglia al seguito.
    Il posto è da general director sudafrica per il settore energia.
    L’offerta comprende: alloggio in golf resort con spese vive, macchina e telefonia, compenso mensile sempre calcolato in euro con una base di partenza di 3.000 euro mese netti, provvigioni, aumento dello stipendio base annuale in ordine al fatturato, carta di credito della società per spese di lavoro oltre a rimborso mensile forfettario.
    Mi dicono che sia un’offerta buona, anche se non riesco a valutarla poiché non conosco l’effettivo costo della vita (visionato di principio su questo sito) ma soprattutto perché non comprendo se il mio ruolo sia pagato il giusto per i canoni locali.
    Potete rispondermi.
    Grazie molte

    • Ciao Emanuele, dal punto di vista del costo della vita 3.000 euro netti + tutti i benefits che elenchi sono un’offerta non buona ma ottima.
      Ma quello che devi verificare è se l’offerta sia congrua al mercato del lavoro per un general director nazionale, e a questa domanda non so rispondere.
      Ti suggerisco di fare una ricerca su siti di offerte di lavoro e paragonare posti simili.
      Tieni conto anche che a Johannesburg la vita costa un po’ meno che a Cape Town ma la qualità della vita non è la stessa (manca il mare e la montagna tanto per cominciare!).

      • Grazie infinite per la risposta. Il mio senso di responsabilità verso mia figlia mi ha fatto diventare “abbastanza fifone”, e non sapere se le risorse economiche iniziali (mia moglie ha offerte di lavoro ma nessuna certezza) mi impongono molte domande.
        Da aquilano mi mancherà la montagna, il mare lo regalo volentieri.
        Tuttavia ti chiedo gentilmente un ulteriore sforzo per farmi capire se con il budget economico minimale base (3.000 euro x 13 mensilità e benefit elencati) potrò garantire tranquillità data da: scuola privata buon livello, alimentazione UK style, vestiario (non siamo logodipendenti), assicurazione sanitaria full risk e quanto altro per “non fare i conti” a fine mese.
        Considerando che: non fumiamo, non beviamo alcolici, non usiamo fare vacanze all’estero, non abbiamo vizi particolari.

        Perdona quindi la mia insistenza. Ti ringrazio anticipatamente.

        • Emanuele, ti ringrazio per la fiducia che riponi nelle mie risposte, ma non me la sento di prepararti un budget personalizzato, tanto più che i prezzi delle scuole variano enormemente e non conosco le scuole di Johannesburg. Però su questo sito trovi tutti gli strumenti per farti il budget: vai sulla pagina assistenza sanitaria e fatti fare un preventivo online da una delle assicurazioni, vai alla pagina scuola e vedrai degli esempi di prezzi, vai alla pagina costo della vita e fatti un’idea della tua spesa mensile andando su uno dei supermercati online.
          Buon lavoro!

          • Ti ringrazio comunque, volendo esplicitare che non era mia intenzione “obbligarti” verso alcuna resposnabilità.
            Comprendo benissimo che dovrei muovermi per un viaggio di esplorazione al fine di capire direttamente le cose.
            Quel che cercavo era solo una riparametrazione per similitudine, certamente non una certificazione delle cose.
            Sei sempre molto disponibile e di ciò ti ringrazio.

  15. Vorrei sapere come vengono tassati gli interessi bancari per disponibilita’ finanziarie investite nelle banche sud africane, in pratica qual’e la percentuale che viene detratta alla fonte.
    Grazie

    Francesco

    • Ciao Francesco, che io sappia non c’è tassazione alla fonte sugli interessi bancari. Alla fine dell’anno fiscale (fine febbraio) ricevi dalla banca un attestato con l’ammontare degli interessi che hai guadagnato durante l’anno, e che devi allegare alla dichiarazione dei redditi. Fino a 22.800 Rand non paghi tasse (33.000 Rand se hai più di 65 anni), e al di sopra di quella cifra l’aliquota applicabile agli interessi dipende dal totale dei tuoi redditi.

  16. Ciao Sax… mi piacerebbe sapere come hai creato una PTY Ltd.
    Mi hanno consigliato di aprire una società PTY (per il basso costo della gestione) ma non riesco capire la procedura. Ho sentito che è possibile aprirla anche senza la residenza ma purtroppo non riesco trovare giusti contatti. Le aziende che forniscono questo tipo di servizio on-line chiedono sempre anche la residenza in Sud Africa.
    Grazie
    Ciao

  17. Ciao,

    vorrei trasferirmi con mia moglie a Cape Town o tra Cape Town e Port Elizabeth sulla Garden route.
    Abbiamo già rapporti di lavoro con il Sud Africa e il ns. reddito mensile è di 2700/3200 USD
    Vorremmo sapere se con la cifra di cui sopra è possibile un buon livello di vita: medio/medio alto,
    affittando un appartamento ammobiliato di buon livello con spazio per due/tre persone e una buona posizione.
    Andiamo in Sud Africa quasi annualmente, per lavoro, ed una volta abbiamo soggirnato a Knysna per 3 mesi, ma in un appartamento sul Waterfront,con auto a noleggio, avendo comunque la sensazione che la qualità e il costo della vita siano migliori. Il ns lavoro si svolge per email – la zona è coperta da ADSL
    Ringraziamo per un gradito parere,
    Cordiali saluti

    • Ciao Claudio,
      con 21-25.000 Rand per due persone dovreste avere un livello di vita medio o se non state in una grande città anche forse medio-alto.
      Ma è difficile dire perché quando si parla di livello di vita tutto è soggettivo. Per esempio: volete uscire al ristorante tutte le sere? Volete farvi lo yacht? Volete tornare in Italia in vacanza due volte all’anno?
      Per quanto riguarda le spese correnti purtroppo non ho idea di come siano gli affitti a Knysna, ma se ci avete vissuto per tre mesi dovreste esservi fatti un’idea di quanto vi ci vuole per mantenere il livello di vita a cui aspirate.
      Certo è che è un bel posticino dove vivere, un bellissimo tratto di costa 🙂

      • Grazie tante per la tua risposta !

        Potresti indicarci il costo dell’assicurazione sulla salute ?

        Desideriamo sapere se, a tuo parere, il reddito di 21/25.000 Rand al mese, calcolando un affitto di 5000 Rand al mese e un viaggio all’anno in Italia, sia sufficiente per fare una vita migliore di qua. Non desideriamo lussi tipo yacht, solo un paio di volte alla settimana mangiar fuori (magari kinglip e ostriche!) e una volta al mese un week-end in B/B di una o due notti.Perciò nulla di super, ma semplicemente una vita più confortevole e serena che qui ormai non ci possiamo più permettere.
        Gradiremo molto qualsiasi altro tuo commento o consiglio.
        Intanto ti auguriamo un buon inizio di settimana !
        Ciao, ciao
        Claudio e Linda

  18. Ciao a tutti/e,
    potrei avere un lavoro a Città del Capo per 9800 rand netti al mese.

    Ci si campa?

    Io mangio biologico solamente, vado in palestra e non faccio vita mondana.

    La sede dell’azienda è in West Quay Road V&A Waterfront Cape Town 8002 e vorrei trovare casa vicino alla sede.

    Per cortesia aiutatemi a capire.

    Ciao e grazie

    • Credo che sia lo stesso lavoro di Barbara, a 10.000 rand lordi mensili.

    • Ciao Domenico,
      9800 rand al mese non sono tanti, tieni conto che se vuoi trovarti un appartamento non troppo lontano dalla zona dove lavori, che è il Waterfront (piuttosto centrale), l’affitto per un monolocale parte dai 3500 rand. La palestra (per es. Virgin Active) ti costerà intorno ai 350-400 rand al mese.

  19. Ho fatto male i conti!!!!

    10.000 – 18% fa 8.200 rand

    Poi c’è da togliere altro? L’assicurazione sanitaria?

    Credo che sia lo stesso lavoro di Barbara e che il vero netto sia 7230 rand!!!!!!!!!!!

    Grazie per la risposta e, soprattutto, mi piacerebbe molto venire a Città del Capo…

  20. Salve a tutti, anche io e la mia ragazza abbiamo avuto una proposta per operatore callcenter a Cape Town.
    Innanzitutto volevo sapere se qualcuno di voi è già li con questa mansione, per sapere all’incirca la qualità del lavoro, poi volevo chiedervi gentilmente se con uno stipendio netto (di due persone) di 1600 euro al mese, si riesce a vivere decentemente. Premetto che ci basta una piccola casa, purché in zona tranquilla, non beviamo, non fumiamo e di andare a cena fuori possiamo farne a meno almeno per i primi mesi. So che ci vuole una assicurazione sanitaria privata ed è quasi indispensabile avere un auto.
    Qualcuno può gentilmente dirmi, magari per esperienza personale, che impressione ha e cosa ne pensa di questa cifra?
    Grazie mille in anticipo per la risposta.
    Fabio

  21. Ciao, avrei bisogno di un’informazione sul collegamento ad internet sul cellulare smartphone ( messaggistica e posta elettronica ): sai indicarmi a che compagnia sia meglio rivolgersi e hai idea di quanto possa essere il costo? Attualmente per la telefonia sto usando una prepagata di Vodacom. Ti ringrazio. Ottavia

    • Ciao Ottavia,
      puoi avere accesso ad internet con la tua prepagata Vodacom. Per i prezzi dei “data bundles” vedi il sito Hellkom (fanno paragoni fra le varie compagnie), per contattare Vodacom basta che vai sul loro sito e nella pagina dei contatti ci sono telefoni e email, oppure in qualsiasi negozio Vodacom ti possono aiutare – personalmente trovo i negozi sempre molto affollati e ti suggerisco, se puoi, di risolvere il problema tramite email o telefono.

  22. ciao vorrei sapere nomi di imprese Italiane che operani a citta del capo

  23. ciao
    un piacere per favore,
    saro’ a Cape Town per 2 mesi ed ho letto che ci sono varie banche e che le carte di credito VISA e MASTERCARD sono ben accette, la mia domanda e’ se devo prelevare contanti con la carta di credito, quali sono i circuiti che sono accettati dalle banche?
    ad esempio il circuito internazionale CIRRUS c’e’ qualche banca che lo accetta?
    grazie mille
    Stefano

    • Ciao Stefano,
      mi risulta che sia le carte Maestro sia Cirrus siano accettate praticamente presso tutte le banche, per cui non dovresti avere nessun problema.
      Buon soggiorno!

  24. Ciao,
    tra 3 giorni partiamo per CPT e avrei ancora da chiederti un paio di cose.
    Per poter avere il “bancomat sudafricano” devo avere un conto corrente ( pensavo la First National Banck che dai tuoi suggerimenti è la meno cara ) per aprirlo è richiesto un minimo importo ? Si possono usare gli euro per aprirlo ? E ultima cosa, sai se è una procedura abbastanza rapida ?
    Come sempre grazie per la tua disponibilità e per la tua chirezza nelle informazioni.
    Ottavia

    • Ciao Ottavia,
      non penso che sia richiesto un importo minimo, ma dovrai usare Rand per aprire il conto.
      D’altro canto potresti aprirlo con una piccola somma in Rand e poi fare un bonifico di una somma direttamente dalla tua banca in Italia.
      Per quanto riguarda la rapidità dell’operazione non dovresti avere problemi.
      Se intendi usare First National Bank come dici, ecco il link per le informazioni sui conti per non residenti della FNB.

      • Ciao,
        ti ringrazio per la tua solita precisione e velocità di risposta. E’ importante per me , e a quanto vedo anche ad altri, avere chi ci da informazioni disinteressate ed affidabili. Ancora grazie
        Ottavia

  25. Buongiorno
    Tra 4 giorni mi traferirò a Cape Town.
    Volevo avere informazioni per pagare meno tasse possibili sul trasferimento del capitale dall’Italia ad una banca in loco.
    Essendo titolare di una PTY Limited se intesto il conto alla società ho tassazioni più agevolate che trasferire il capitale ad un conto intestato ad una persona fisica?
    Quale banca si consiglia?
    Certo di una gentile risposta porgo i miei più cordiali saluti

    Fabrizio

    • Salve Fabrizio,
      non mi intendo di tassazione di capitali, dovresti chiedere a un commercialista qui a Cape Town di aiutarti, oppure direttamente alla banca.
      Le principali banche sono Absa Bank, First National Bank, Nedbank e Standard Bank, e si equivalgono tutte.
      Investec potrebbe convenirti se hai capitali più grossi.
      Per investimenti ci sono istituti finanziari come Allan Gray, Coronation, Cadiz.

  26. Se ho ben capito, per chiedere la residenza permanente, chi va in pensione deve dimostrare di avere una rendita mensile di almeno 2000 US$ (o Euro?).
    Domanda: Per due coniugi, si dovrebbe calcolare 4000 US$ al mese?
    Grazie.

    • Ciao Elisa,
      per una persona singola è esatto quello che dici, ci vuole una rendita mensile di 2000 euro (20.000 Rand), oppure un capitale di 120.000 Euro.
      Per due pensionati le cose sono diverse. Non so esattamente come funziona ma so che le rendite delle due persone possono essere addizionate, ottenendo quindi uno “sconto”.
      Puoi richiedere informazioni più precise contattando un’agenzia di immigrazione.

  27. ciao
    un informazione generale
    vorrei sapere quanti Rand al mese occorrono per fare una vita normale, intendo dire bastano ad es. 10000 Rand? i nostri 1000 euro? ci riesci a vivere un mese? tutto compreso?
    e un impiegato normale o un cameriere cosa prende al mese di media?
    Te lo chiedo perche’ verro’ a Cape Town anche in cerca di un lavoro
    Grazie mille
    ciao
    Stefano

    • Stefano, scusa il ritardo nella risposta.
      10000 Rand bastano, ma è uno stipendio “entry level”. Se vuoi affittare un appartamento in centro, uscire spesso, comprare una macchina che non sia un’utilitaria, tornare in Italia due volte l’anno… beh, allora non bastano. Devi farti un po’ i calcoli tu a seconda delle tue esigenze.

      Un impiegato normale, al primo stipendio, guadagna probabilmente intorno a quella cifra.
      Per i camerieri non so dirti, varia molto a seconda dei turni, del tipo di locale, ecc.

  28. Ciao a tutti e complimenti per il sito..davvero utile..:-)
    Sono un ragazzo universitario che il prossimo anno seguirà un corso in sud africa per diventare un ranger..sono molto contento della mia scelta e per me è un sogno che si avvera..ma ho alcune domande..il mio salario sarebbe al massimo di 10000Rand più l’alloggio in riserva..è poco? Io mi sposerò a breve e quindi spererei di portare in sud africa con me mia moglie..voi che conoscete meglio il posto, sapete se tutto ciò è possibile? 🙂

    • Ciao Davide, considera che 10000 Rand è un salario normale come “entry level”. Comunque se stai in riserva e l’alloggio è compreso bastano e avanzano.
      Per quanto riguarda la tua fidanzata e futura moglie potrà ottenere un visto coniugale, vedi la pagina visti.

  29. Grazie mille per le informazioni! 🙂 Mi hai risolto parecchi problemi..continua così!! .-)

  30. ciao
    grazie per l’ infomazione, come stipendio base penso sia sufficente, basterebbe trovarlo e sarebbe gia’ tanto, poi per la macchina posso anche farne a meno almeno all’ inizio e …si mangia a casa!!!
    sei sempre molto gentile,
    grazie ancora
    ciao
    Stefano

  31. ciao
    un altra cosa ho visto in internet che ci sono ditte ed associazioni italiane a Cape Town, c’e’ anche una sorta di Ufficio per il Lavoro che puo’ assistere gli Italiani in loco?
    Se c’e’ mi puoi indicare il nome che poi lo contatto io?
    Grazie ciao

  32. ciao,
    scusa ma forse mi sono espresso male.
    Intendevo dire se c’e’ un ufficio dedicato ai lavori per gli italiani a Cape Town.
    Qui ci sono le Agenzie Interinali, pensavo che oltre ai normali uffici o siti sul lavoro ce ne fosse uno
    di specifico per gli Italiani che cercano lavoro in loco.
    Se non e’ cosi, ho gia’ visto sul tuo sito i vari indirizzi.
    Grazie lo stesso ciao

  33. Questa è l’ultima domanda: Per aprire un conto corrente bancario in Capetown, dove poter trasferire dei soldi dall’estero per depositare nella banca di Capetown (da 20.000 eurs fino a max 120.000 eurs), mi sarà richiesto di giustificare la provenienza del capitale, cioè di documentare dove ho trovato i soldi? Grazie infinite.

    • Ciao Elisa, sì in genere ti chiedono una causale ma da quanto mi risulta generalmente è sufficiente dare una definizione molto generica, tipo “stipendio”. Con la mia banca quando arrivano i soldi mi chiamano e mi chiedono per telefono la causale per annotarla, penso serva alla Banca Centrale che gestisce i cambi di valuta. Casomai se hai dubbi su quale causale dichiarare fatti dare un consiglio dalla tua banca.

  34. Ragazzi,sto valutando un’offerta per un customer care in lingua italiana,si inizierebbe il 16 luglio e devo fare l’assestment online. Lo stipendio netto è di 10,520 zar,da quello che leggo farei una vita dignitosa ma senza sprechi. L’azienda offrirebbe il volo,il primo mese di alloggio e il visto. Che ne pensate? Qui in italia siamo veramente alla frutta,vorrei provarci!

    • Ciao Gianpaolo,
      mi sembri motivato, buttati! poi quando sei qui cerca di vedere 1. se puoi fare carriera all’interno della tua organizzazione o, in caso negativo 2. guardati intorno il più possibile per trovare qualcosa che ti permetta di fare progetti a lungo termine. Nel peggiore dei casi stai qui un po’ di mesi, perfezioni il tuo inglese, e hai un’esperienza in più da aggiungere al curriculum.

  35. Ciao, innanzitutto complimenti per il sito, mi è stato di grande aiuto a capire alcune cose.
    Come il ragazzo del commento qui sopra, anche io sto valutando la proposta di un customer care (al 99% è la stesso). Quello che dalla tua risposta non ho capito è se con 10-10.500 rand netti ci si campa dignitosamente o bisogna tirare la cinghia. Ti spiego cosa intendo per dignitoso: un’appartamento in affitto (anche piccolo, ma tassativamente in zona a basso tasso criminale), bollette, spesa, internet, una birra il venerdì sera e qualcosa ancora in tasca. Premetto che sono da solo.
    Da quello che ho letto sul sito, sarei anche costretto ad acquistare un’auto, il che rende lo stipendio di 10-11000 rand, secondo me, insufficiente.
    Grazie in anticipo per la risposta.

    • Scusa, dimenticavo una cosa importante nel mio messaggio: l’appartamento sono anche disposto a dividerlo con qualcun altro.

      • Ciao Giulio,
        10.000 Rand netti possono essere sufficienti se come dici tu non intendi uscire tanto. Se condividi un appartamento probabilmente ti rimarrà anche qualcosa in tasca. Ma è una vita un po’ spartana.

        • Grazie mille del chiarimento. Ti chiedo solo un’ultima cosa: avrei trovato un’appartamento (da solo) di 3 stanze + bagno a 3700 rand. Dalle foto sembra bello, ma ho paura che per così poco ci sia sotto qualche magagna. Zona Northen Suburbs.

  36. Salve a tutti. Ringrazio innanzitutto il gestore del sito per la ricchezza di informazioni che vi si trovano.
    Sto per firmare un contratto che mi porterà a lavorare per un’azienda a Cape Town per 16 mesi circa. Mi è stata proposta una certa cifra. Ora, posto che mi informerò poi presso l’ambasciata, mi chiedevo: lasciando la residenza in Italia, guadagnata una cifra x, pagate le tasse in accordo con gli scaglioni di reddito, devo pagare ancora qualcosa in Italia?

    Grazie

    • Ciao Giuse,
      come avrai visto sulla pagina tassazione c’è un accordo contro la doppia imposizione tra il Sud Africa e l’Italia. Questo significa che se quello che guadagni in Sudafrica è tassato in loco, in Italia non deve e non può essere “ritassato”.

  37. Ciao e complimenti per tutto. Non riesco a farmi dare delle risposet da una consulente che ho contattato già mesi fa, nonostante ripetuti solleciti. Ora, se io vengo li, compro casa (mettiamo 100000 euro di valore) e metto su un conto altri 100.000 euro….Tu sai dirmi che tasse pago e quanto mi rendono?
    Grazie.

    • Ciao Michele,
      sulla prima casa non si pagano tasse – soltanto quando la rivendi paghi una tassa detta Capital Gains Tax se il valore della casa supera i due milioni di Rand, ovvero 200.000 Euro.
      Ci sono ovviamente le spese comunali (acqua, rifuti, elettricità) ma nessuna tassa vera e propria.
      Per gli interessi guadagnati sul conto paghi una tassa al di sopra di una certa soglia, che se non sbaglio si aggira intorno ai 60.000 Rand di interessi annui.
      Per maggiori informazioni vai alla pagina tassazione o direttamente al sito dell’agenzia delle entrate sudafricana, che si chiama SARS.

  38. Ciao e innanzittuto complimentissimi per il sito una vera bibbia per chiunque voglia trasferirsi a cape town.
    Volevo chiederti se esistono come da noi la possibilità di fare l’abbonamento internet al cellulare direttamente dalla sim? e inoltre per internet a casa leggevo che quello veloce costava 89 euro,benissimo ma è poi possibile installarlo ovunque o solo in determinate case/zone? serve qualche cosa per installarlo e soprattutto chi lo fa?? scusami ma sono negata con la tecnologia e stando in Italia faceva tutto mio fratello e io mi sedevo e navigavo 🙂

    • Sì puoi comprare “data bundles”, ovvero MB per uso internet, da caricare sulla sim card.
      Per l’internet veloce dipende in effetti dalle zone, ma non conosco nessuno in città che abbia avuto problemi.
      Per controllare bisogna inserire il proprio numero telefonico qui.
      Puoi farti installare la linea da Telkom oppure da un service provider di tua scelta. Devi avere ovviamente già la linea telefonica. Io uso Cybersmart, che costa molto meno (ma non ho la linea veloce).

  39. Sono un parrucchiere ,che lavora nella moda,tv,sfilate e negozio ,sono molto interessato all’idea di aprire a cape town un salore ,se saresti cosi gentile da dirmi se secondo te ci potrebbe essere mercato in che zona che tipo di clientela si potrebbe puntare…..scusami se si bersaglio di info ma la mia idea sarebbe di infilarci un piede e poi vivere li.
    ti ringrazio anticipatamente per qualsiasi informazione riesci a farmi avere
    grazie di cuore
    Sparacia Mario

    • Ciao Mario, non conosco nulla di saloni di parrucchieri per cui non so proprio dirti se c’è mercato e che tipo di clientela.
      Così a idea direi che il mercato c’è, ma bisogna vedere come accalappiare i clienti. Cape Town non è una città facile e mi sa che la gente non è avventurosa, si basa piuttosto sui consigli degli amici che per esempio sulla pubblicità.
      Quello che so è che qui andare dal parrucchiere costa un sacco!
      Per farti un idea ecco il sito di Terenzo, un parrucchiere di successo che fa come dici tu moda, spettacolo, sfilate e negozio.

  40. ciao, grazie mille della risposta.
    quindi appena trovo l’appartamento prima cosa installare linea telefonica giusto? che osta 14 € al mese…poi tramite telkom chieo adsl veloce circa 80€ al mese corretto? x lavorare in wifi devo chiederlo al momento dell’installazione?

  41. Ciao a tutti
    scrivo di nuovo per una informazione legata alle tasse 😉

    L’azienda mi ha offerto un lordo annuale di R550000, ora in base alla tabellina che si trova sul sito avevo calcolato un netto mensile di circa R32760. Perché l’azienda quando ho chiesto la stima del netto mi ha detto 28000 circa? Sbaglio a dividere per 12 mensilità? Sono 14? (in questo caso si troverebbe, all’incirca)

    Ci sono altre fluttuazioni dovute a fattori che non conosco?
    Grazie mille ancora per tutto!

    Giuse

  42. Pare che l’accantonamento pensionistico non venga detratto (a meno che loro lo abbiano considerato nel calcolo) . . . Comunque ti ringrazio tanto le informazioni preziosissime e accurate che si trovano nel tuo sito.
    Cape Town sembra davvero una città meravigliosa e credo che l’esperienza “in vivo” sarà decisamente all’altezza delle aspettative.

    Grazie ancora

    Giuseppe

  43. Mi e stato offerto un lavoro a cape town.al centro della citta mi hanno detto..con uno stopendio di 10520 rand al mese…..in tutta sincerita’ posso sapere se ci si arriva a fine del mese se magari si ha anche la benzina da pagare per l auto ….o ci si affatica, e quale puo essere’ lo stipendio necessario per fare una viita decente…….grazie Luca

  44. Salve a tutti ,sono una persona di 51 anni e dal 1996 risiedo in South Africa(Cape Town),cerco soci o persone con capitale che vogliano aprire un attività in Cape Town ,non esitate nel contattarmi per informazioni ….grazie r.

    • Ciao ho letto tuo post sul forum, sarò a Ct alla fine di gennaio per valutare una serie di business opportunity, se ti va ci sentiamo per parlare

  45. Ciao,
    ti scrivo in quanto vorrei sapere se riesci a darmi indicazioni sui costi degli affitti di negozi, in centro e presso i centri commerciali.
    Grazie mille.
    Paola

    • Ciao Paola,
      gli affitti sono da verificare volta per volta perché variano tantissimo da zona a zona, da centro commerciale a centro commerciale.
      Ti suggerisco, per avere degli esempi, di fare una ricerca su Google con le parole retail property to let Cape Town.

  46. Ciao a tutti.vorrei trasferirmi cape town ma non so se trovar lavoro e’ cosi’ facile.

    • Se trovare lavoro fosse facile Cape Town sarebbe l’Eldorado… a parte gli scherzi, tutto dipende dalle tue qualifiche e dalle tue aspettative. L’unico modo per scoprire quanto e’ facile – o difficile – e’ provare. Buttati e cerca, informati, manda cv, scrivi lettere, fai telefonate, crea contatti!

  47. Buongiorno,

    prima di tutto volevo fare i complimenti per il sito che è fatto molto bene.
    Io sono Sud Africana ma nata da genitori italiani e siamo tornati 5 anni fa in italia.
    Ora ho 23 anni e vorrei tornare a vivere a città del capo.
    In italia lavoro al front desk di un albergo di lusso, volevo sapere la paga di un addetto di ricevimento d’albergo su che cifra siamo?

    grazie per il vostro tempo

    Jo

    • Ciao Jo, grazie per i complimenti e benvenuta sul sito.
      Non ho idea di quanto possa guadagnare una persona alla reception di un albergo di lusso. Così a naso non penso che siano stipendi alti, ma puoi provare.
      Essendo sudafricana parli sicuramente bene inglese: why don’t you then just call – say – the Table Bay Hotel, or the Cape Grace, or the One and Only, and ask to speak to someone at the front desk and see if they are willing to let you know their salary bracket.
      Oppure prova il Mount Nelson dove c’è un general manager italiano, ed è un albergo di grande fama.
      Ma ci sono tanti alberghi che puoi provare a chiamare, in uno almeno sicuramente troverai qualcuno che sia disponibile ad darti una dritta, come saprai qui sono tutti molto disponibili.

      • Grazie mille per la tua risposta rapida!
        Penso anche che devo magari provare a cercare lavoro tra i tour operator o anche gli uffici prenotazioni e usare a mio vantaggio il fatto che sono anche madre lingua italiana.
        Vediamo cosa succede per il momento ti ringrazio per l’aiuto

        grazie e buona serata

        Johanna

  48. Un saluto a tutti. Sono un ingegnere elettrico di 42 anni , vorrei trasferir mi adotta del Citta’ del Capo, avete idea di quale possa essere lo stipendio per un lavoro, che so, nella direzione di cantiere? Grazie.

    • Ciao Alberto, così a naso non ho la più pallida idea, e comunque dipende tantissimo dalla tua esperienza e dal tipo di lavoro. A occhio e croce si va dai 20-30 mila euro annui ai 50-70 mila euro annui lordi e più. Prova a guardare sui siti con offerte di lavoro per ingegneri elettici come qui o qui.
      Molti degli annunci specificano che devi essere iscritto all’albo degli ingegneri ECSA

  49. Buongiorno,complimenti pe il forum,ho appena ricevuto un offerta dal sud africa,ma vorrei parlare con qualcuno via skype per alcune lucidazioni che vorrei chiedere in privato.

    Se qualcuno sarebbe cosi gentile da concedermi 5 minuti via skype il mio contatto è tommy grollo

    Grazie e buona giornata

    tommy

  50. Ciao e congratulazioni per il sito, davvero chiaro e ben fatto.

    Un’informazione veloce circa costo e opportunità dei mezzi di trasporto.

    Mi trasferirò a Cape Town per qualche mese verso la metà di novembre e mi chiedevo se, invece che noleggiare la macchina, convenisse, per comodità e convenienza, affittare/comprare un motorino o in alternativa comprare una bicicletta.

    Con particolare riguardo all’ipotesi bicicletta, ci si riesce a muovere agevolmente a Cape Town? Se la convenienza (come immagino) è un pro, quali sarebbero i contro?

    Grazie in anticipo delle informazioni.

    Un saluto,

    Luigi

    • Ciao Luigi,
      dipende tutto da dove starai e da dove lavori o studi.
      In altre parole la bici o il motorino sono opzioni valide soltanto per le brevi distanze.
      In particolare il contro per la bicicletta è che Cape Town, anche se in riva al mare, non è per niente in piano, ed è molto estesa, oltre al fatto che gli automobilisti ti rispettano poco, come ciclista.
      Per il motorino il contro è il vento, che può rendere la guida piuttosto problematica specialmente su grandi distanze quando prendi velocità.
      PS immagino che se ti fermi qualche mese come dici rimarrai fino massimo al mese di maggio? dopo viene l’inverno e la pioggia ovviamente è un contro.

      • Grazie mille della risposta.

        Ora come ora, la tratta che potrei trovarmi a dover percorrere con maggior frequenza sembra sia Cape Town centro – Philippi, circa una ventina di chilometri, a quanto pare.

        Le tue mi sembrano giuste osservazioni, ne terrò conto. L’obiettivo sarebbe quello, se possibile, di risparmiare sull’acquisto/affitto della macchina, che certamente rimane l’opzione più comoda.

        Grazie ancora e saluti,

        Luigi

        • Philippi?! Macchina. Non ho altro da dire… mi spiace ma sei troppo lontano, probabilmente anche più di 20 Km e potresti dover attraversare zone dove anche la sicurezza è un problema.

  51. Salve,mi chiamo Davide e ho 16 anni,se tutto va bene l’anno prossimo dovrei passare un anno a Città del Capo per studiare l’Inglese,frequentare una scuola Inglese facendo però anche le altre materie,vorrei sapere se sono presenti e quanto costano in media tariffe per Internet sul cellulare,che sarebbe comodissimo per applicazioni come Whatsapp e Viber dove potrei chiamare e mandare messaggi usando solo internet.Grazie mille 🙂

    • Ciao Davide, con il prepagato ci sono ricariche specifiche per internet, per cui puoi per esempio comprare una ricarica da 10 Euro per telefonate e sms e una da 10 Euro per internet. Con 10 Euro dovresti poter comprare circa 250 megabite. Anche qui si usa tantissimo Whatsapp e Viber.

      • Grazie mille per la risposta e complimenti veramente per il sito,che fornisce ogni tipo di informazione.Se non sbaglio mi pare di aver visto sul sito di 8ta che ci stanno promozioni a 149R con 3 GB di internet al mese,è possibile?
        Grazie in anticipo.

        • Hai ragione 8ta è meno costosa anche se non trovo proprio il prezzo che dici tu, le tariffe del prepagato che vedo io sono queste (es R 266 per 2 GB, non vedo un pacchetto di 3 GB).
          Guarda anche le tariffe di Cell C che sui pacchetti più piccoli sono competitive.

  52. salve a tutti io quest’estate finisco la scuola e parto per cape town tanto in italia nn ce futuro quindi ho deciso di cercare fortuna in SA nn è una scelta casuale ma vedendo svarite foto e video sono rimasto innamorato del posto!!!!!!
    Ora volevo sapere se una persona nella mia situazione quindi neo diplomato e senza esperienza lavorativa può riuscire a vivere in SA quindi riuscire a trovare un lavoro.
    Inoltre vorrei sapere se ce una zona di cape town ” italiana” e qualche zona di cape town dove il rapporto prezzo-qualita delle case sia conveniente tenente presente che vorrei vivere in una zona abbastanza sicura. Grazie in anticipo

    • Ciao Marco non ci sono zone “italiane”. Gli italiani sono abbastanza sparsi in tutte le zone di Cape Town.
      Se parli di rapporto prezzo qualità per le case, e non ci tieni ad essere vicino al centro, allora i Northern Suburbs fanno al caso tuo, per esempio Tableview.
      Per le possibilità di lavoro di un neolaureato dipende da tanti fattori come il tipo di laurea, la conoscenza dell’inglese e la capacità di stabilire contatti con le persone.

    • Ciao Marco,
      io vivo a Cape Town da almeno 1anno anzi x la precisione 1 anno e 5 mesi .Allora se vuoi un consiglio vieni a Cape Town per una bella vacanza ma non venire qua per crearti un futuro perchè è impossibile a meno che tu non abbia 250 mila euro da investire ..allora potresti aprirti un bel ristorante e diventare milionario 🙂 Cmq per il resto Cape Town al contrario di come viene presentata è una città moooolto cara !! Calcola che io lavoro per un call centre e prendo uno stipendio di 1000 euro più o meno ,e ti dico che è uno degli stipendi più alti qui in Sud Africa ! Calcola anche che qua per quanto riguarda la sanità e la pensione futura ..è tutto basato su un sistema americano ,quindi per stare tranquillo dovresti versare da solo al mese almeno 500 euro tra assicurazione sanitaria e fondo pensionistico(non esistono i contributi come in Italia o Europa).In più se non hai la cittadinanza sud africana dimenticati di trovare un lavoro decente o soddisfacente ..a meno che tu non abbia 3 o 4 lauree delle referenze allucinanti o qualità impossibili da trovare qua in sud africa,a quel punto forse..un azienda potrebbe pensare di assumerti (ma sempre con salario Market related ! ).A livello lavorativo i sud africani sono molto razzisti verso gli stranieri ! Peggio che in America!Altro punto a sfavore è la cucina sud africana ..blaaa !! Che schifo ..meglio cucinarsi da soli ..ti dico solo che cucinano il pesce con il burro ..vabbè questione di gusti ..cmq mangiare fuori è caro ,se consideri il rapporto qualità prezzo !! Io mi sono sposata lo scorso luglio con un ragazzio Angolano ,nero ovviamente e non ti dico cosa subisce ogni giorno ..il razzismo qua è ancora allucinante ! Mio marito lavora come barista ,7 gg su 7 spesso 18 ore al giorno e viene pagato 300 euro al mese .. capito come ???? Gli affitti qua sono molto alti rispetto sempre al salario e in estate si triplicano ..puoi arrivare a pagare un monolocale 900 euro al mese !!!!! E’ vero ,fuori città costa meno ..ma devi assolutamente comprarti una macchina (che nn ti vendono se nn hai almeno la residenza permanente) ..e affrontare almeno 1 ora di traffico per arrivare in città!!!
      Bene tu dirai ..ma allora che ci stai a fare ancora in sud africa? Infatti ..con mio marito stiamo preogettando la fuga per l’ Europa (Zurigo..te lo consiglio !!! ) ..a malincuore ..ma dobbiamo ,nn si può vivere così a stento ..per non parlare poi di mettere su famiglia qua ..non lo fare mai ,ma questo è un altro discorso ! Cape Town è stupenda ,l Africa in generale ti rimane nel cuore ,io ritornerò ogni anno almeno per 1 mese in vacanza qua..ma in VACANZA !!
      Bene Marco..scusami se sono stata così diretta ..ma come dire..meglio prevenire che curare 😉
      Fai qualche corso di specializzazione e scappa in svizzera o Austria ,fidati ..poi avrai tutti i soldi che vuoi per una bella vacanza qua a Cape Town 😉 Saluti !!

  53. Buongiorno e complimenti per questo sito, ogni giorno che passa mi aiuta sempre di più.
    Proprio ieri ho avuto una proposta di lavoro a Cape Town.
    Mi hanno proposto 1100/1200€ mese, Se non erro sono circa 13,500rand. Compreso c’è il visto, i primi 3 mesi di affitto e vitto per le giornate lavorative.
    Cosa ne pensate? Si sopravvive o Si vive decentemente con un salario del genere?

    Grazie in anticipo per tutto.

    Riccardo

  54. Da come mi hanno spiegato DOVREBBERO essere netti.

  55. Ho letto che senza permitted non ti danno la possibilita’ di comprare un auto, e’ vero? Io dovrei richiedere un temporary business permitted

  56. Ciao a tutti, Complimenti per questo sito. E’ molto interssante anche se la parte economica andrebbe un po’ aggiornata.
    Gli affitti stanno aumentando e la spesa per gli alimenti varia molto da che tipo di supermercato si va. Si può passare da 2000 rand (per persona) al mese se si va a shop prite o checkers, fino a 4000 rand al mese (per persona) da Pick and Pay o woolworths.
    Vivo a Cape Town da oramai 8 mesi e devo dire che purtroppo non è il paese dei balocchi o emergente che mi aspettavo.
    L’ economia è in crescita, è vero, ma purtroppo questa città è come un fiore sbocciato a metà e non sembra avere voglia di fiorire completamente! Ho sperimentato sulla mia pelle le dicerie sui paesi del terzo mondo e devo ammettere che in parte purtroppo sono vere!
    E un paese fertilissimo in tutti i sensi, le persone sono cordiali soprattutto con gli italiani che sono visti ancora come il mito della qualità e simpatia europea degli anni ’60.
    A mio malgrado però, devo dire che questa ricchezza è in mano a poche persone che sfruttano la maggiorparte dei cittadini.
    La sanità pubblica è meglio evitarla nonostante sia presente, e non pensate ai porblemi che abbiamo noi in italia. Qui ci sono infermieri e dottori che fanno operazioni senza guanti perchè non si spendono soldi per gli enti pubblici. La citta è molto interessante ci sono diversi tipi di scenari da Seapoint più europea a le Town ship, come Guguleto, dove si possono, nonostante dicano siano pericolose, incontrare persone molto cordiali.
    Se decidete di venire a vivere qui perchè volete fare un’esperienza tenete da conto che, se prendete meno di 13000 rand netti (non vi fate ingannare quando dicono cost to the company) la vita diventa molto difficile. Io ne prendo 10500 e faccio i salti mortali.
    Se la compagnia non vi offre l’assicurazione sanitaria è meglio trovarne una dall’italia che vi copra qui, sono molto più economiche e sicure.
    Per il resto è una citta piena di locali anche se molti vanno scoperti, quindi vi consiglio di conoscere il prima possibile gente del posto che vi potrà dare consigli.
    Le persone sono cordiali un po’ meno di Johannesburg ma meglio che vivere a Milano (io sono di Milano e ve lo posso garantire).
    A livello lavorativo è vero c’è ancora del razzismo specialmente se pensate di fare carriera qui. Dovrete lavorare e dimostrare il doppio e vedrete persone che fanno la metà di voi e meno qualificate passarvi avanti. Ma dal loro punto di vista noi siamo gli immigrati e quindi veniamo trattati come noi trattiamo gli stranieri in Italia.
    Se volete trasferirvi in sudafrica e siete carrieristi vi consiglio Johannesburg stipendi più alti e più meritocrazia, pena, la città non è così affascinante. Al contrario se riuscite ad arrangiarvi con poco e pensate solo a stare sdraiati sulla spiaggia, fare hiking e surf, allora Cape Town è il vostro luogo.

    • Ciao Giulio, benvenuto sul sito e ti ringrazio per il tuo commento, che dimostra che hai una visione sfaccettata del paese.
      Concordo con quello che dici e… hai perfettamente ragione, è da un po’ che non ho aggiornato la parte economica, e mi toccherà farlo al più presto, proverò a mettermici questo fine settimana.

      • Grazie a te che mi hai permesso di esprimere il mio pensiero! 🙂
        Ti volevo chiedere una cosa riguardo al lavoro. Potresti fare una pagina dove persone che vivono sul luogo, possano fare review sul posto di lavoro che hanno trovato?
        la ragione è perche non vorrei fare captare la stessa esperienza negativa che sto vivendo io con la mia compagnia, e pensavo che magari creando una pagina apposita, le persone si potevano fare un’idea, per lo meno generale, su dove vanno a lavorare.
        Io sono stato preso in giro con promesse e descrizioni false al momento dell’assunzione. Quindi per spirito di solidarietà non vorrei fare ripetere la stesa esperienza. Credo che sia già stato fatto un commento negativo sulla mia compagnia da un’altra personaqui sul sito e vorrei confermare.
        Grazie ancora.

        • Certo è un’ottima idea, anche se potrebbero già farlo qui sul Forum lavoro.
          Poi personalmente ho l’impressione che chi torna a visitare questo sito anche dopo aver trovato lavoro sono quelli che non sono soddisfatti per cui cercano ancora informazioni.
          Chi invece ha cominciato un’esperienza lavorativa soddisfacente tende a lasciarsi alle spalle VivereCapeTown e la fase di ricerca, e a concentrarsi sulla nuova vita, tanto più che da qui per loro è facile reperire localmente informazioni sulla vita a Cape Town, ecc.

        • ciao,
          mi unisco al coro di complimenti per questo sito, ottimo lavoro.
          Sto pianificando il trasferimento a CapeTown e avrei piacere di parlare con chi ha fatto questo passo. In particolare, vorrei approfondire quanto espresso da Giulio in merito alla review sul posto di lavoro che ha trovato.
          Mi pare di capire che il primo approccio lavorativo per molti sia il call center. Se qualcuno lavora in questa realtà e ha piacere di fare due chiacchiere, la mia email è aleperzi chiocciola yahoo.it .
          Grazie e buona serata

  57. Ciao di nuovo 🙂 lo stipendio necessario per vivere dignitosamente e non sopravvivere,
    qui a Cape Town intorno ai 20000R al mese .
    Calcolate che:
    1) Affitto mensile di un appartamento con 1 camera,decente nn troppo lontano dalla città
    costa in media dai 7000R agli 8000 R(quindi intorno alle 750 euro)
    2) Assicurazione sanitaria in grado di coprire quasi tutto 3000R al mese (circa 300euro),e poi comunque dovrete pagare le visite specialistiche !!!!
    3)Spesa ..vediamo..se volete mangiare decentemente prodotti freschi e sicuri ,sulle 4000R (intorno alle 400euro ) al mese .
    4) Imezzi pubblici,fate finta che nn esistano ..potreste aspettare un taxi per almeno 1 ORA,spesso invano !
    ….e tante altre cose che non funzionano… !! Quindi ribadisco il consiglio di venire nella bella Cape Town
    per una rilassante vacanza !! 🙂
    ps.Vivo a Cape Town da almeno 1anno e 6 mesi ..parlo con cognizione di causa 😉

    • Ciao Eleonora,

      è vero che il costo della vita non è così basso a Cape Town, ma vorrei fare qualche precisazione perché non sono d’accordo su alcune cose che scrivi:

      1) Chiaramente se vuoi la vista mare e i locali fighetti sotto casa i prezzi salgono… ma un appartamento con una camera in pieno centro, decente, può costare dai 6000 Rand in su (vedi esempi su Gumtree.co.za selezionando la zona City Bowl), e se sei disposto a stare in zone residenziali carine e non troppo distanti come per esempio Claremont, si scende fino a 4000 Rand.

      2) L’assicurazione sanitaria completa, che copre anche le visite specialistiche, nonché servizi non medici quali psicoterapia, fisioterapia e altro, costa intorno ai 2300 Rand al mese (vedi Discovery.co.za). Per una copertura più limitata, si scende fino ai 1000 Rand o poco più.

      3) per la spesa mensile come diceva sopra Giulio si va dai 2000 ai 4000 Rand, dipende se fai la spesa in catene più di “lusso” come Woolworth o se ti accontenti di supermercati più di bassa gamma.

      4) Per i trasporti in effetti bisogna prevedere senz’altro una macchina, perché altrimenti è praticamente impossibile spostarsi.

      • Ah dimenticavo Discovery .. è l assicurazione sanitaria più costosa !!! ed il pacchetto completo costo più di 3000R ..ma tu vivi a Cape Town o no ?

        Precisando che vivo in città al centro in un monolocale decente e pago 6200R esclusa l’ elettricità
        che è prepagata e mi costa sulle 100R a settimana..caro “vivere a cape town”,se fai il conto delle cifre che hai menzionato viene un totale di 12.300R al mese ..tralasciando la spesa per l’assicurazione della macchina,la benzina ed i provident found e..magari andare a mangiare fuori 1 o 2 volte al mese ..Quindi alla fine il risultato è quello che ho scritto io ,ossia 20000R al mese per vivere nn sopravvivere!! Poi se hai i figli e devi pagare la scuola allora ti ci vuole il mutuo..ma è un altro discorso!
        Aproposito io sono sposata e non frequento localetti fighi e non ho la casa vista mare..mi limito ad andare al cinema ogni tanto ….

        • Ciao Eleonora,

          per rispondere alla tua domanda, ti confermo che vivo a Cape Town da 16 anni, sto a Tamboerskloof.
          Per i prezzi degli affitti tieni conto che gli appartamenti ammobiliati costano un sacco perché tendono ad essere affittati per periodi brevi, d’altronde è la stessa cosa in tutte le grandi città anche in Europa. Immagino che il tuo monolocale sia ammobiliato? Altrimenti stai davvero pagando un affitto altissimo.
          Quanto all’assicurazione sanitaria, se vuoi scegliere l’opzione da 3000 Rand puoi farlo, ma quella da 2300 Rand di Discovery – per fare un esempio – rimborsa già ben più della mutua italiana (ottico, dentista, psicoterapeuta, fisioterapeuta e tante altre cose). E se sei in coppia in genere il compagno/compagna paga meno.

          Siccome dici che sei sposata il mio calcolo di spese mensili per una coppia potrebbe essere: 8000 Rand per un bilocale in centro, 4000 Rand spesa mensile, 4000 Rand assicurazione sanitaria, benzina circa 600 Rand (dipende da quanto viaggiate), elettricità è generalmente inclusa ma se prepagata diciamo 400 Rand (io pago 200 Rand max senza la prepagata), assicurazione due auto e casa 1500 Rand max, internet e telefono 600 Rand, 5000 Rand per le rate mensili per due macchine (es auto da 110000 Rand con deposito di 30000 Rand). Ho dimenticato qualcosa?
          Mi pare che con uno stipendio da 15000 Rand a testa rimane un bel gruzzoletto per le uscite o per mettere da parte i soldi per una vacanza in Italia. O sbaglio?

          • Hola 🙂
            Correggo ..un bilocale non ammobiliato viene intorno alle 9000R ,spesa per mangiare 4000R ,assicurazione sanitaria intorno alle 5/6000 R al mese (parlo per 2 persone,e per esperienza personale le assicurazioni nn coprono le visite specialistiche o per lo meno non puoi scegliere il dottore ..per essere coperto devi andare in specifici ospedali o da specifici dottori..che magari sono incapaci) poi internet più decoder 1200R al mese,
            elettricità 600R al mese (prepagata) ,provident found 3000R al mese (se no al momento della pensione ,muori di fame ),ecc ecc..ho già sforato 🙂

            Cmq credo solo che dipende da come vuoi vivere Cape Tow,,se sei single e nn pensi ad un futuro a Cape Town allora puoi anche arrangiarti ..altrimenti meglio cambiare città..cmq provare x credere !

  58. Hola ! 🙂
    Precisando che vivo in città al centro in un monolocale decente e pago 6200R esclusa l’ elettricità
    che è prepagata e mi costa sulle 100R a settimana..caro “vivere a cape town”,se fai il conto delle cifre che hai menzionato viene un totale di 12.300R al mese ..tralasciando la spesa per l’assicurazione della macchina,la benzina ed i provident found e..magari andare a mangiare fuori 1 o 2 volte al mese ..Quindi alla fine il risultato è quello che ho scritto io ,ossia 20000R al mese per vivere nn sopravvivere!! Poi se hai i figli e devi pagare la scuola allora ti ci vuole il mutuo..ma è un altro discorso!
    Aproposito io sono sposata e non frequento localetti fighi e non ho la casa vista mare..mi limito ad andare al cinema ogni tanto ….

    • Ciao Eleonora,
      sto seguendo da qualche giorno cio’ che scrivi, e sono sicuro che le spese che stai sostenendo sono reali, ma andare a dire che le informazioni che il titolare del sito fornisce sono errate, scusami ma dici solo delle stupidaggini, io seguo il sito da quasi un anno e non ho mai trovato un sito scritto cosi bene e che desse delle infomazioni reali, soprattutto perche’ vive qui come ti ha scritto da 16 anni e forse e ripeto forse ha un po’ piu’ esperienza di te, che sei qui da ……ieri!!!
      E cmq se per te Cape Town ha una vita cosi cara , che ci fai qui? tornatene in Italia!
      Per la cronaca vivo anche io qui a Cape Town.
      ti saluto

  59. Ciao, complimenti per il sito.
    Sono un enologo in Italia, e lavoro da alcuni anni presso una azienda vitivinicola come tecnico di produzione.
    Recentemente ho avuto la possibilità di viaggiare e venire in South Africa, e ho potuto visitare alcune zone viticole delle Cape Winelands.
    Essendo che per il passato ho avuto modo di lavorare in altri paesi stranieri presso cantine come winemaker, vorrei sapere se ce la possibilità di poter lavorare come tecnici presso le aziende del territorio.

    • Ciao Alberto,
      so che di sicuro ci sono possibilità di stage presso le aziende vitivinicole, e probabilmente anche di lavorare specialmente se hai qualifiche che qui sono difficili da reperire. Prova a parlare con Giorgio Dalla Cia dell’azienda Dalla Cia, so che ha molti contatti nel settore e forse può essere un buon punto di partenza nelle tue ricerche.

  60. ciao!
    volevo chiederti se sai quanto può costare il terreno nelle zone di paarl o stellenbosch a ettaro.

    • Ciao Ste,
      è assolutamente impossibile darti una risposta, dal momento che a seconda del tipo di terreno i prezzi variano tantissimo.
      Presumo che tu ti riferisca a terreno agricolo?
      In quel caso molti sono i fattori che determinano il prezzo: la qualità del terreno, l’inclinazione, la posizione (vicino o lontano da Cape Town), quantità di precipitazione annua, potenziale turistico, presenza e stato di edifici già presenti sul terreno in vendita, dimensione, ecc. Potrei dirti che si va dai 100.000 Rand all’ettaro agli 800.000 Rand all’ettaro o anche di più…
      Prova a vedere su questo sito: http://www.farmssouthafrica.com/

      • si intendevo terreno agricolo, perchè mi pare che nelle zone di paarl o stellenbosch ci siano molti vigneti e mi interessava farmi una idea. grazie mille comunque!

  61. Ciao! mi puoi segnalare qualche nome di BANCA Locale che abbia una copertura abbastanza capillare in tutte e nove le regione della RSA? grazie GianMarco

    • Ciao GianMarco,
      tutte le maggiori banche, ovvero Absa Bank, First National Bank, Nedbank e Standard Bank, hanno una copertura capillare (vedi pagina soldi). Nedbank potrebbe essere un pochettino meno presente nelle zone rurali. Poi c’è Capitec che è l’ultima arrivata ma in rapida espansione. Se vai sui rispettivi siti e clicchi sul link “branch locator” vedrai tutta la lista di agenzie.

  62. quanto guadagna mensilmente un infermiere specializzato in sud africa??

    • Ciao Omar,
      scusa anche tu il ritardo nella risposta, la settimana scorsa è stata un po’ incasinata per me!
      Allora per sapere il salario di un infermiere specializzato potresti provare a chiedere al South African Nursing Council, oppure a fare una ricerca su google con parole chiave specialist nurse south africa salary. Così a occhio – ma non ti garantisco l’accuratezza delle cifre – sembra che il salario vada dai 18 ai 25 mila Rand (lordi). Mi pare anche di notare che le offerte di lavoro siano più numerose per Johannesburg e altre zone rispetto all’area di Cape Town.

  63. Ciao, complimenti per il sito!
    volevo fare una domanda, quest estate ad agosto verrò a cape town per la terza volta e sto valutando di comprare casa in adderley Street in un condominio (adderley terraces 25) volevo chiederti prima di tutto se è una zona sicura e poi chiederti mediamente per un condominio con guardia 24h e piscina più o meno quante sono le spese condominiali ( 2 camere 2 bagni cucina e salotto)e come si chiamano in sud africa perché non le menzionano mai negli annunci.

    ti ringrazio in anticipo

    v

    • Ciao Valerio,
      scusa mi era sfuggito il tuo commento. Non ho idea delle spese condominiali perché variano molto, si chiamano Levies.
      Le spese mensili di un appartamento si compongono quindi delle Levies e delle Rates che sono le tasse municipali, oltre ovviamente alle bollette (elettricità e telefono).

  64. Buongiorno,
    ad agosto parto 3 mesi, direzione Cape Town per un soggiorno linguistico.
    C’è qualche offerta “traffico dati” per smartphone per collegarmi a internet tramite cellulare?
    Ovviamente utilizzando operatore Sud Africano (Virgin Mobile, ecc…).

    Grazie,
    Alessandro

  65. Ciao,
    anch’io come Agiro devo stare a CT un paio di mesi e non so come fare per comunicare con l’italia, cosa mi conviene fare? non avrò il pc portatile, solo lo smartphone…
    grazie millel!

    • Conviene prendere una sim card sudafricana (es Cell C che al momento e’ la meno cara per internet). Vai in negozio e assicurati che la ricarica sia valida per telefonate e per internet. Le ricariche specifiche per internet (data bundle) sono meno care da usare per internet del credito normale.

  66. Salve

    volevo avere informazioni circa la possibilità di aprire dall’Italia a distanza un conto corrente bancario in Città del Capo.

    Potete darmi indicazioni su quali banche? Alcune non hanno indirizzo mail e quindi non è semplice contattarle.

    Grazie

    • Ciao Misia,
      prova con questi link:
      FNB non resident centre
      Standard Bank non resident account
      Nedbank non resident banking
      ABSA international bank
      La maggior parte delle banche non ha un contatto email, se vuoi informazioni personalizzate dovrai telefonare. Non ho mai sentito della possibilità di aprire un conto a distanza senza presentarsi di persona.

      • Ciao Viv

        Grazie mille dei link. A dire il vero FNB ci ha inviato tutti i documenti per aprirlo a distanza.
        Per ora stiamo valutando come procedere.

        Grazie
        Laura

        • Ciao Laura,
          se puoi facci sapere se siete poi riusciti ad aprire il conto a distanza!

          • Ciao VIV

            Scusa il ritardo ma aspettavo di concludere. Sì confermo abbiamo aperto il conto con FNB e fatto anche bonifico e tutto a distanza!
            Devo dire che non senza un certo impegno in documentazione e soprattutto traduzione della stessa in inglese.

            Ma quelli della banca sono stati efficienti e rapidi.

            Quindi non so se siamo stati i primi sul forum ma confermo che è fattibile!

            A presto per altre news non appena troveremo casa…partiamo tra pochi giorni!

          • Ciao Misia,
            ottimo grazie per averlo confermato, hai un contatto di FNB che puoi raccomandarci (email, nome di una persona, di un’agenzia, numero di tel) ?

          • Ciao

            In realtà c’è una sezione su FNB dedicata ai non residenti.
            La mail è nonres@fnb.co.za.

            Per completezza faccio presente che richiedono CUD, estratto conto, busta paga e tutto tradotto in inglese. I documenti li abbiamo inviati per corriere.

            saluti
            Laura

  67. ciao vivere a cape town,
    io e mio marito vorremmo trasferirci a cape town tra circa 6 mesi. Abbiamo una bambina che alla partenza avrà circa 1anno. Mio marito è un artigiano idraulico-installatore in italia ed io una viticoltrice. Vorremmo sapere se possiamo trasferirci inizialmente con un visto turistico e poi cambiarlo in work visa?
    Grazie mille
    il sito è fantastico!

    • Ciao Monica,
      per il momento la conversione si può ancora fare, ma non è facilissimo e la legislazione in materia sta cambiando (doveva già cambiare all’inizio dell’anno ma ci sono state dilazioni).
      Se potete cercate di ottenere, almeno per uno di voi, un visto per special skills prima di partire.
      Eventualmente puoi provare a chiedere una consulenza via email a un agente di immigrazione, puoi farlo direttamente da questa pagina.

  68. Ciao a tutti.
    Volevo consigliarvi un libro bellissimo che ho letto, ambientato in questi posti meravigliosi.
    Si chiama “Shasmahal – la città meravigliosa”, e si scarica (mi pare a meno di un euro) dal sito amazon.it.

    Allora si parte???

  69. Buongiorno,mia figlia trascorrera’ un anno a Cape Town per frequentare il quarto anno scolastico.Ho preso per lei una carta postepay perche’ possa prelevare i contanti direttamente a Cape Town.La carta e’ nel circuito Visa e vorrei sapere da voi se ci sono problemi con questo tipo di carta.Alcune persone mi hanno detto che funziona bene e altri mi hanno detto il contrario.Come mi comporto io? Mi conviene attivare una carta diversa?..grazie per la disponibilita’.Giovanna

    • Ciao Giovanna,

      posso solo dirti che il circuito Visa e’ diffuso ovunque, e che le carte bancomat italiane qui funzionano bene, ma sulle carte postepay in particolare non so darti un riscontro.
      Sul sito postpay dice che puoi “prelevare denaro presso gli ATM bancari che espongono il marchio VISA e VISA ELECTRON, sia in Italia che all’estero”. Qui tutti gli ATM sono abilitati per il marchio VISA.
      Forse qualche altro lettore che ha provato la postepay potra’ risponderti in modo piu’ preciso.

  70. Ciao a tutti io e mio fidanzato fra 6 mesi ci trasferiremo in Sudafrica per restarci 3+3 mesi con visto turistico
    Ma con l idea di rinnovo xke lasciamo tutto in Italia e vivremo in sudafrica senza lavorare dei ns risparmi aspettando la pensione .
    Qualcuno mi può dire come si fa a comperare un auto non avendo residenza ma un affitto fisso e se c’è un modo per ottenere una permanenza continuativa con fissa dimora e conto bancario adeguato.
    Grazie

    • Ciao Cris,
      mi risulta che ci voglia il visto permanente per poter comprare una macchina, e non so se ci sono modi di aggirare questo requisito, a parte comprare la macchina a nome di un sudafricano.

      Per la residenza permanente c’è il visto per pensionati, vedi pagina visti.
      Il requisito minimo è di 20.000 Rand di reddito mensile a testa (che al momento sono 1.600 Euro).
      Siccome il cambio è basso al momento, ora è sicuramente un buon periodo per chiedere questo visto.

  71. Bel sito siori!

    Se passo il colloquio in inglese tramite Skype sarò presto dei vostri!!!

    • Bravo Gianpiero,
      in bocca al lupo!

      • Il lupo è morto! Ihihih

        Mi hanno detto: inglese abbastanza arrugginito ma con un paio di bestemmie c’è la farà! 🙂

        La parte lavoro/retribuzione nn è andata benissimo…mi daranno vitto alloggio in albergo/struttura ricettiva, volo a/r ogni 70gg con 15gg in Italia. Si lavorerà x 70gg con 1 gg di rip a settimana se possibile….
        Il tutto a 3500 euri… Meglio di niente…

  72. Vorrei annunciare a chi fosse interessato che VivereCapeTown è ora su Twitter, dove pubblicherò offerte di lavoro, notizie su incontri di italiani a Cape Town e aggiornamenti di interesse agli italiani che vogliono trasferirsi qui.

    Se sei – come me – un po’ lenta o lento nel cedere alle nuove tecnologie, puoi vedere le notizie che pubblico su Twitter direttamente su questa pagina di VivereCapeTown.

  73. Salve,
    Ho ricevuto una proposta lavorativa da un’agenzia come Customer Service (in lingua italiana), situata a Cape Town. La retribuzione, al netto, è pari a R10.500, in più mi verrà assegnata un’accomodation per 3 mesi, oltre al pagamento, da parte della stessa agenzia, delle varie assicurazioni. Riuscirei a vivere con questo stipendio? Premesso che non ho vizi particolari?
    Attendo con impazienza una risposta,
    Grazie,
    Luigi Perruccio

    • Ciao Luigi, con un salario netto di R 10.500 te la dovresti cavare, specialmente se – come dici tu – non hai vizi particolari 😉
      Almeno pagano le varie assicurazioni e l’alloggio per i primi tre mesi, comunque non è un salario alto, direi se puoi prendila come un trampolino per ambientarti e vedere se Cape Town fa per te.
      Come hai probabilmente già intuito, per una persona che vive frugalmente i soldi potrebbero essere tanti, ma potrebbe anche darsi che una volta qui tu riesca a trovare qualcos’altro che ti soddisfi di più. L’esperienza in Customer service fa bella figura su un curriculum, specialmente se bilingue, ma non deve durare 5 anni!
      Assicurati che nel contratto non ci siano penali per chi decide di lasciare dopo qualche mese.

  74. Marketing, pubblicità. …
    Ho scritto che son pochi i soldi xchè son passato da autonomo a dipendente….
    Sono a termini ad aspettare di partire x l’etiopia….

  75. ciao
    sono nuova e avrei bisogno di un consiglio da chi ha già fatto il grande passo……sono un ingegnere navale,mio marito (vende caffè di sua produzione ed è nel ramo ristorazione) abbiamo entrambi una decina d’anni di lavoro alle spalle, 2 figli piccoli che x ora sto crescendo io come mamma a tempo pieno.
    l’italia ci va stretta lavori tanto x tirare a campare.
    in viaggio di nozze (2011)ci siamo innamorati di cape town e dintorni e vorremo provare a cercare lavoro e trasferici….quali sono pro e i contro?con due bimbi piccoli è comunque possibile?quanto bisogna guadagnare x vivere bene?consigli commenti aiuti sono davvero molto graditi
    grazie a tutti

    • Ciao Elisa,
      prima che ti risponda, dimmi qualcosa in piu’ di voi, che cosa cercate venendo in Sud Africa e che cosa vi attira qui che non avete in Italia? Che tipo di tenore di vita vorreste avere?

      • ciao,
        nello specifico trovare un solido lavoro per fare il grande passo per noi è fondamentale
        perchè avendo 2 figli non vogliamo rischiare nulla e non so se questo è
        possibile!?
        vorrei un pò di certezza nel senso che non si rischin di ritrovarsi dalla sera alla mattina senza lavoro e/o senza assicurazione sanitaria?
        Per un buon posto da ingegnere la retribuzione per mantenerci tutti e 4 compreso un asilo per mezza giornata quanto dovrebbe essere?
        I miei dubbi e preoccupazioni sono naturalmente rivolte ai miei figli così
        piccoli, quindi penso alla criminalità alla bontà del sistema sanitario
        dell’Istruzione scolastica e al loro stile di vita li una volta che
        diventerranno adolescenti, conosce qualcuno che ha cresciutop i propri figli e
        ha voglia di raccontarmi la sua esperienza?ringrazio saluti

        • Ciao Elisa,

          capisco che la stabilità del lavoro sia una priorità, ma quella dipende dalla singola azienda. Tieni conto che se tuo marito rientra fra le qualifiche ricercate e carenti dovrebbe poter trovare altro lavoro facilmente.
          Per poter vivere bene in quattro, spenderete probabilmente intorno ai 20.000 Rand mensili per tutto tranne la casa. Siccome il prezzo della casa può andare dai 10.000 ai 20.000 Rand al mese, il budget mensile andra’ diciamo dai 30.000 Rand in su. Pensando al fatto che in un prossimo futuro entrambi i figli andranno a scuola e le spese cresceranno, direi che idealmente il reddito minimo mensile della famiglia dovrebbe essere di 30-35.000 Rand.
          I pro del crescere in Sud Africa riguardano soprattutto l’accesso alla natura e le attivita’ all’aria aperta, e i contro riguardano la mancanza di indipendenza vista la scarsita’ di trasporti pubblici, cosa che specialmente in adolescenza puo’ pesare.
          Le scuole sono molto inquadrate, ma questo in genere ai bambini piace, e ho conosciuto figli di diplomatici che non se ne volevano andare al termine del mandato dei genitori, tanto si erano trovati bene (avevano 12 e 15 anni).
          Non mi preoccuperei per il sistema sanitario, che e’ considerato ottimo – ovviamente quello privato a cui da’ accesso l’assicurazione medica.

          • ciao
            ti ringrazio molto x le tue risposte ed informazioni,di domande ne avrei ancora un milione, ma me ne viene in mente una in particolare:parlando dei pochi servizi dei mezzi di trasporto pubblici, come ci spota da cape town verso altre città del sud africa piu o meno lontane?auto treno ?come sono le strade, ed è pericoloso in termini di criminalità?

          • Ciao Elisa,
            in Sud Africa ci si sposta essenzialmente in macchina.
            Tra città si prende l’aereo o l’autobus intercity.
            Per informazioni sulla criminalità vedi la pagina della sicurezza, per quanto riguarda specificamente la criminalità nei trasporti in comune gli autobus intercity e i trasporti pubblici in zone non pericolose vanno bene (anche i pullmini informali ma – ripeto – solo in zone “buone”), i treni non sono raccomandabili tranne che in certe zone e certe fasce orarie, per cui meglio evitarli, eccetto i treni intercity di lusso, che sono un’altra cosa.

  76. Ciao a tutti! Concludendo dopo aver trovato questo sito bellissimo , io sono un estetista massaggiatrice , sapete per caso quanto si guadagna? E la conclusione mi cui parlavo prima, ma tirando le somme , la qualità di vita italiana si sa è la migliore al mondo intendo per quanto riguarda i vizi che la nostra bella italia ci offre , cibo , stile, moda, e perché no diciamola tutta quando proprio sei in merda alla fine tra ospedali che se stai male ti assistono disoccupazione e qualcosa altro, la mia domanda è , è vero che l italia sta passando un periodo di crisi ma il gioco vale la candela? Ve lo dico perché ho vissuto per un periodo a new York e per quanto mi manchi l energia che ti trasmette non la cambierei mai con l italia , gli americani sono così settoriali ma vuoi mettere un cappuccino e Briosh al tavolo che te lo servono fatto come dio comanda e tanti altri VIZZI che abbiamo noi rispetto a un illusorio sogno americano ? Quindi alla fine sta cape town vale la pena veramente la pena o è solo una nuova moda.grazie in anticipo se qualcuno mi risponde. Ah dimenticavo io invece se dovessi fare questa scelta ve la dico tutta altro che storie voglio una bella casetta anche se bilocale in una bella zona con tutte le mie belle comodità italiane e andare nei locali fighetti , ovvio non tutte le sere , sposarmi con un bel negrone cristiano e integrato e fare una bella vita benestante , non ricca e magari riuscire ad aprire una mia spa.viva la sincerità 🙂 questa è vita sennò niente! L italia non la lascio . cosa mi dite ciaooooo

    • Ciao Manuela, la tua sincerità è benvenuta 🙂

      Come dici tu è impossibile ritrovare la bella vita italiana altrove, e anche se Cape Town abbonda locali modaioli dove uscire, anche se si sono moltiplicati negli ultimi anni i posti che sanno fare un buon cappuccino (gestiti da italiani e non), dovrai comunque adattarti a cose diverse come la mancanza di vita di piazza e di strada, un’integrazione tra bianchi e neri che sta arrivando lentissimamente solo fra le generazioni più giovani, e mentalità diverse.
      Dovresti veramente pensare a una vacanza esplorativa per farti un’idea delle cose che ti potrebbero piacere e di quelle che ti potrebbero mancare. Cape Town è forse alla moda, ma certamente non è un paradiso o un posto dove puoi pensare di trasferirti senza alcun cambiamento nello stile di vita rispetto all’Italia.
      Penso che quelli che se ne innamorano danno molto valore alla presenza della natura (mare e montagna praticamente in mezzo alla città), al clima, e ovviamente anche alle possibilità di lavoro e business.

      Per la tua domanda sul lavoro, per poter vivere bene dovrai lavorare in proprio, e immagino che la cosa più dura sarà quella di costruirti una clientela. Comunque qui si fa ampio uso di massaggi ed centri estetici. Ho un vicino di casa che fa massaggi a domicilio e a casa sua, vive frugalmente penso, ma bene. Per i prezzi al pubblico fai una ricerca su google con parole chiave cape town massage price list.

      Se hai altre domande siamo qui!
      Viv

      • Ciao Viv,
        intanto ti ringrazio per la tua tempestiva risposta a differenza della mia che in questi giorni sembra mi sia successo l impossibile, comunque quello che dici riguardo la vacanza esplorativa quello concordo pienamente e non immagini quanto io non veda l ora di questa bella vacanzina e per il fatto che dovrò mettere in conto che a qualche compromesso dovrò scendere qualora me ne innamorassi , e si purtroppo il mondo perfetto non esiste , comunque anch io ho pensato a cape town come un paradiso terrestre per via del clima e sopratutto per lo scenario meraviglioso che offre e anche si se veramente il costo della vita è più basso ben venga anche quello e poi magari un tet a tet con un bel leone ah ah ah , si così mi mangia ah ah , però mi preoccupa un po questo fatto dei mezzi pubblici , ma quindi se un giorno buco e devo andare al lavoro? Oppure sono comunque sono solo in vacanza ma com è sta cosa?Comunque per tante altre domande effettivamente bisogna essere sul posto per rendersi conto giorno dopo giorno come riprodere alle tante richieste che al momento non mi vengono tutte.Grazie tantissimo comunque delle tue informazioni , ah aproposito , e i mezzi? E i treni? Ciao

        • Ciao Manuela,
          il sistema di trasporti pubblici di Cape Town è limitatissimo, lo stanno sviluppando alla grande (autobus) ma la maggior parte delle tratte previste non sono ancora attive.
          Di fatto o ti trovi una casa in una zona centrale e un lavoro vicino a casa, oppure, come tutti i Sudafricani, sei dipendente dalla macchina.
          I treni sono fattibili soltanto in certe zone, e a certe ore, al di fuori delle quali diventa pericoloso (borseggio).

  77. Ciao Manuela,
    ho aperto 2 anni fa a Cape Town con una socia sudafricana una ditta che importa cosmetici professionali italiani per saloni di bellezza e Spa.
    Ci siamo sempre detti… se avessimo come socia una estetista italiana questa ditta decollerebbe.
    Dal 2009 ho trascorso ogni inverno da novembre a marzo a Cape Town, stupendo!
    A novembre ovviamente riparto…
    Contattami, potremmo scambiare quattro parole in merito… 3287363497
    Ciao

    • Wow Gianluca ma così mi ingolosisci proprio. Appena ho un po di tempo ti chiamo sicuro così facciamo quattro chiacchiere .ciao

  78. Ciao grazie per le tue informazioni , ma volevo sapere , quindi se sei in vacanza e ti devi spostare da una parte all altra , ci sono dei bus turistici , e altri bus per visitare Cape Town ? O posso si, ma devo considerare che devo sottostare ad orari un po ristretti? e la sera per esempio posso trovare un taxi? Grazie in anticipo ciao Manuela

  79. Ciao ,grazie mille per le tue informazioni

  80. Ciao Gianluca,
    ho provato a chiamarti ma non sono riuscita a trovarti , ti ho lasciato anche un messaggio ma niente, ci sei ancora? ciao

  81. Ciao e grazie x le varie info, un consiglio venendo a vivere in Sudafrica: vorrei investire in un conto vincolato o in obbligazioni di durata 36/48 mesi un capitale discreto e capire di che percentuale netta si parla con cedole semestrali.
    Grazie

  82. Salve a tutti! ho accettato un assegno di ricerca annuale presso l’università di Città del Capo, per un compenso complessivo che si aggira sui 200.000 Rand (credo corrispondano a 1300 euro mensili al cambio attuale)…sono nuovo del forum e non ho ancora avuto modo di leggere i post precedenti relativi al costo della vita, per cui vi chiedo brutalmente: è uno stipendio sufficiente? preciso che non sono un tipo particolarmente mondano, e che vorrei approfittarne per mettere qualcosa da parte (cosa praticamente impossibile in Italia). vi ringrazio

  83. Scusa una spiegazione la mia idea era quella di investire una discreta somma a tempo determinato 36/48 mesi e non ho voglia e tempo di seguire l andamento e senza rischio del capitale.
    Grazie x le ottime spiegazioni e suggerimenti

  84. Ciao a tutti!
    L azienda x la quale sto lavorando mi ha riferito che il mese prossimo mi passera sotto la propria societa controllata in sudafrica non cambiandomi il netto mensile, anzichè riceverlo in euro lo riceverò in rand….
    Ok, ma poi cos altro cambia? A livello pensionistico? E con le tasse poi?
    Io sarò qui in s.a. per un tempo limitato x poi rientrare in italia….

    • Ciao Gianpiero,
      per la pensione mi pare ci sia un modo per far convertire le contribuzioni pensionistiche fatte qui, chiedi consiglio alla Signora Caluzzi del Patronato ACLI (un’organizzazione che offre assistenza in materia pensionistica): email comites@iafrica.com, tel 021 465 6351, indirizzo 137 Hatfield Street, Gardens – Cape Town. E’ disponibile, se non sbaglio, solo di mattina.

      Per le tasse dovrai quasi sicuramente pagarle qui in Sud Africa, in base all’accordo contro la doppia tassazione tra Sud Africa e Italia, se vuoi studiarti il testo lo trovi si trova su questo sito o questo link diretto.pdf.
      Immagino che tu abbia già letto le informazioni generali sulla tassazione in Sud Africa.

  85. ciao, sto pianificando un viaggio in sudafrica e il vostro sito è rapidamente diventato una preziosa fonte di informazioni, complimenti!!
    Il nostro arrivo sarà il 9 ottobre a Johannesburg e prima di dirigerci al Kruger volevamo acquistare una SIM card locale per fare le telefonate locali ai B&B in maniera più economica, rispetto all’uso della nostra SIM card Italiana.
    Da quanto ho capito leggendo qua e là, sembra non sia possibile acquistarla direttamente senza fornire un indirizzo locale di residenza, ho capito giusto? Hai qualche consiglio in merito a questo argomento? Grazie

    • Ciao Alberto,
      grazie per i complimenti 🙂
      Si può comprare una SIM card ovunque e senza requisiti, ma l’indirizzo locale è necessario per attivare la SIM card.
      Non c’è molta chiarezza in materia nel caso di turisti, per cui potresti trovare che in negozi diversi applichino la legge in maniera diversa.
      In teoria un indirizzo presso un albergo dovrebbe essere sufficiente. Ti suggerisco, prima di partire, di farti mandare per email una lettera dell’albergo di Johannesburg che confermi il tuo soggiorno. In questo modo potrai comprare e attivare la SIM direttamente in aeroporto, nel primo negozio che trovi. Per le tariffe consiglio Cell C.

  86. Ciao e complimenti per questo splendido forum.
    Dopo una lunga selezione questa mattina mi è arrivata un’offerta di lavoro per CapeTown con le seguenti condizioni:
    Impiego permanente (a carico loro visa e tutta la parte burocratica)
    R470.000 annui lordi (performance review 2 volte l’anno)
    Fondo pensionistico
    Assicurazione sanitaria con Discovery
    R60.000 una tantum per coprire le spese di trasferimento
    Più una serie di benefit come stock option e simili.
    Rispetto alla sezione forum volevo chiedere secondo voi che tenore di vita mi posso aspettare / se è un buon stipendio per una città come CapeTown.
    Saremmo in due persone con un bimbo piccolo.
    All’inizio ovviamente lo stipendio sarà solo il mio.
    Grazie e ancora complimenti.
    Gio.

    • Immagino che alla fine ti arriveranno in tasca circa 30.000 Rand netti al mese, giusto? Se è così dovreste avere un tenore di vita piuttosto buono, tenendo conto che l’assicurazione medica è già pagata, e che il bimbo è piccolo quindi le spese scolastiche saranno per più tardi.

  87. Ciao vulcano di notizie,una domanda importante: es. se trasferisco ora 100.000 euro con bonifico bancario da Italia a cape town,il cambio ora è’ circa 13 rand,avrò 1.300.000 rand o sono soggetta a costi di comissione di cambio e transazione?e in che percentuale?
    Grazie ancora x le risposte precise

    • Ciao Cris,
      ci sono sia commissioni di cambio e sia di transazione. Per le commissioni di transazione puoi scegliere al momento del bonifico (almeno un tempo si poteva) di pagarle alla banca italiana o a quella sudafricana, e penso che quelle italiane siano più basse.
      Per le commissioni di cambio qui in Sud Africa c’è poca trasparenza ed è difficile avere chiare informazioni dalla banca. Ogni banca è diversa, e per grosse somme puoi provare a negoziare una commissione più bassa. Ti suggerisco di contattare sia la tua banca italiana sia la tua banca di appoggio in Sud Africa e chiedere a loro esattamente a quanto ammontano le commissioni.
      So inoltre che puoi ordinare in Italia un bonifico in Euro oppure anche direttamente in Rand (in questo caso è la banca italiana ad effettuare il cambio), e mi risulta da esperienze passate che sia più conveniente ordinarlo in Rand perché le commissioni di cambio praticate dalle banche italiane sono inferiori a quelle praticate qui. Tuttavia, il vantaggio di ordinare un bonifico in Euro è che una volta che i soldi arrivano qui la banca ti avvisa e hai un mese per effettuare il cambio per cui puoi seguire l’andamento del cambio Rand/Euro e cercare di scegliere il momento migliore, oltre che a negoziare con la banca sudafricana una commissione inferiore.

  88. Salve,sono un odontoiatra visti i problemi che ormai incontriamo anche noi in Italia,ho contattato degli studi odontoiatrici a Pretoria e devo dire che è piuttosto facile trovare un lavoro per me in Sudafrica.
    Poichè però dovrei trasferirmi con la mia famiglia ho paura del livello di delinquenza che tutti mi dicono ci sia.
    Effettivamente come stanno le cose?Eventualmente ci sono città più sicure?

  89. Ciao Forum,tempo fa oh let to su questo forum che si può aprire un c/c bancario dall Italia via Internet con la Fnb. Non ho salvato il testo,mi potete dare indicazioni sul da farsi?
    Non finirò mai di ringraziarvi x l aiuto che mi state dando.
    Grazie

    • Ciao Cris,
      basta che tu cerchi con google “aprire conto in sudafrica fnb” e ti porterà direttamente al commento. Ragazzi, qui si tratta di competenze internet di base – prima di fare una domanda cercare sul forum risposte precedenti sullo stesso tema 😉

  90. Buongiorno, come tutti dicono, complimenti per il sito veramente molto interessante.
    Vorrei avere un’idea sui tassi di interessi bancari in caso di deposito di denaro.
    Puoi aiutarmi
    grazie
    Andrea

    • Ciao Andrea,
      non ci sono interessi sui conti correnti.
      Per altri tipi di depositi – svincolabili senza penale con preavviso di uno o due giorni – ci sono i cosiddetti “money market” che hanno un interesse che va dal 4.80 al 5.70 % a seconda delle banche.

  91. ciao!
    questo forum è una vera manna dal cielo.
    nel periodo febbraio marzo aprile verrò a cape town per un corso intensivo di inglese, volevo chiederti
    – quale scheda telefonica mi consigli (vorrei usare internet esclusivamente per whatsapp in modo da risparmiare sul modo di comunicare con l’Italia) e dove reperirle
    – se le scuole lal e ec sono situate in posizioni sicure e vive
    grazie in anticipo

    • Ciao Silvia,
      per le tessere vedi la pagina Telefono e internet. Al momento Cell C è la meno cara sia per telefonate (99c di Rand al Minuto anche per telefonate estere) sia per internet. Trovi le tessere dappertutto, anche nei supermercati, ma per attivarle devi andare in un negozio Cell C.
      Dove sono le scuole che intendi frequentare?

    • Ciao Silvia,
      Ho passato tre mesi a Cape Town per un soggiorno linguistico presso la Good Hope Studies.
      Soggiornavo in famiglia in Sea Point (esattamente al 142 di Main Road). La scuola LAL era esattamente di fronte alla mia abitazione. Zona tranquilla, ovviamente la sera bisogna rispettare delle regole del tipo evitare di prendere minibus e uscire da sola dopo un certo orario. La città è a 10 minuti di taxi.

      • gentilissimo! hai dei posti particolari da consigliarmi? per esempio supermercati, bar, spiagge…?

        • Vediamo un po’…

          Bar:
          – Cafè Caprice durante il giorno e la domenica sera. Ottima piazza per bere una birra o un cocktail fra amici.
          – Locali ce ne sono un infinità in Longstreet, poi imparerai bene a conoscerla.

          Discoteche:
          – Club 31
          – Tiger Tiger
          – Dizzy’s
          – Cafè Caprice

          Spiagge:
          – Camps Bay che è la più grande in zona, raggiungibile facilmente con i minibus.
          – Clifton 4th beach

          Supermercati:
          – Nella tua zona ci sono supermercati aperti fino a tarda sera ovunque, ne trovi 4-5 nel giro di 200 metri.

  92. sono iscritta a LAL in Seapoint!

    • confermo quanto detto da Agiro – la zona è buona.

      PS Ho problemi con il sito mi è sparito il tema di WordPress posso chiedervi come vedete la homepage? la solita foto della città e sfondo verde o un’immagine astratta arancione in cima? grazie!

  93. sì si vede la foto della città con lo sfondo verde!

  94. Ciao siamo una coppia io toscano lei ligure, viviamo a milano, lei designer io dentista, stiamo esplorando la possibilita’ di trasferirsi a Capetown nei prossimi mesi, considerato anche che il 2014 sara’ la capitale mondiale del design. Mi sto informando molto attraverso il vostro sito, molto particoleggiato, sono andato in consolato sudafricano a Milano e mi hanno consigliato il sito http://www.hpcs.co.za. per sapere se con la laurea che ho conseguito in italia potro’ esercitare in south africa.
    Nel contempo sto cercando informazioni al consolato italiano di Capetown e con l’ambasciata italiana a Pretoria, ma ancora nessuna risposta. Staccheremo il biglietto aereo fiduciosi. Vi ringrazio.

  95. salve siamo una coppia con una bambina di 1 anno e mezzo abbiamo intenzione di trasferirci a johannesburg la mia compagna e’ titolare di un salone di parrucchiera in societa’ e io sono un arredatore volevamo sapere se in sud africa ce’ richiesta di queste figure lavorative e se ce’ qualche sito da consultare volevamo fare un viaggio esplorativo per prendere dei contatti prima di trasferirsi volevamo dei consigli sia per noi che per la scuola e l’istruzione di nostra figlia grazie

    • Ciao Paolo,
      non mi intendo dei vostri settori, ma come sai nel mondo dell’imprenditoria dipende da come ti muovi, dalla tua capacità di fare network ecc.
      Dovrai tu fare indagini di mercato tramite internet, mi spiace ma non so darti altre informazioni.
      Per quanto riguarda le scuole di tua figlia puoi consultare la sezione scuole di questo sito, che ha sia informazioni generali sia anche più specifiche ma queste ultime solo per Cape Town, mentre tu dici di volerti trasferire a Johannesburg.

  96. ciao sono un ragazzo di 24 che a breve prendera la laurea e mi volevo prendere un periodo di 3/4 mesi x imparare l inglese in teoria volevo andare a londra ma l idea di stare in una citta nuvolosa come londra un po mio deprime e mi sto orientando più sul su africa, è la prima volta che trascorrerei un periodo lungo fuori da solo come mi troverei in sud africa?volevo sapere se mi potevate dare qualche dritta x una scuola d inglese e come muoversi x trovare una camera in affito e più o meno quanto mi viene a costare mensilmente.io sarei intenzionato a partire x aprile rimanendoci fino a fine estate,inquesto periodo che temperature ci sono?graziee

    • Ciao Matteo,
      per info generali su scuole di inglese vedi la sezione Vacanze studio, per l’alloggio vedi la sezione Casa e per le temperature vedi la sezione Clima. Se dopo aver letto le info del sito hai domande più specifiche torna pure sul forum 🙂
      Viv

    • Ti lascio la mia mail.
      Ho passato 3 mesi a Cape Town e ci torno il mese prossimo.
      Ti posso dare tutte le info che desideri.

    • Ciao Matteo, sono Federico, nella tua stessa situazione, ho 23 anni e mi dovrei laureare a breve se tutto va bene.
      ho visto solo ora che il post è di gennaio, se riuscissi a darmi qualche consiglio e dritta su scuola, alloggio etc.. te ne sarei grato.
      ti lascio la mia mail federico.fontana91 chiocciola gmail.it

      grazie

  97. grazie mille x le info se ho altri dubbi ti contatto:)

  98. Salve a tutti,

    Vi chiedo un consiglio, ho il conto intestato alla mia compagna ed io sono cointestatario (entrambi gli stipendi vengono accreditati lì),
    Ho urgenza di spedire dei soldi in Italia, ma l’ABSA non me lo permette, da conto a conto bisogna avere una motivazione, (Immagino anche tradotta e giurata)
    Naturalmente Moneygram ha dei costi alquanto elevati, mi hanno fatto un cambio a 16.23.
    Qualcuno ha avuto bisogno di fare delle operazioni simili?
    Mi sapete dare un consiglio?

    Grazie anticipatamente,

    Alessio

    • Ciao Alessio,
      forse posso aiutarti, contattami a golaura1970 chiocciola yahoo.co.za.
      Laura

      • Buongiorno,
        scusate l’intromissione ma vorrei approfittare dell’argomento che state trattando per chiedere se una persona che apre un’attività commerciale in SA può trasferire in seguito i suoi guadagni in Italia.
        Molte grazie
        Marco BIFFI

    • il tuo annuncio e’ di un anno fa, ma se sei ancora interessato a mandaer soldi in Italia leggi il mio post del 22 agosto in questo blog.

  99. ciao a tutti, sono un ragazzo di 32 anni,con esperienze nel campo dell’istallazione e della distribuzione nel campo elettrico ho maturato anche esperienza all’estero, sempre come istallatore elettrico con 1 anno di visto in Australia
    per cause legate alla crisi economica in Italia sono propenso a valutare la possibilità di un alternativa lavorativa all’estero, in questo caso in sud Africa
    mi piacerebbe avere informazioni più precise, e magari un contatto diretto anche telefonico possibilmente in lingua italiana
    grazie per l’attenzione, ringrazio in anticipo per una futura risposta

    • Ciao Christian, e benvenuto sul sito.
      VivereCapeTown non offre lavoro o consulenze telefoniche, ma solo informazioni su come cercare lavoro.
      Se hai domande precise falle pure sul forum e cercheremo (tra me e gli altri lettori) di risponderti.
      Buon coraggio!

  100. Salve,

    sto scrivendo un business plan in quanto vorrei aprire un ostello a Cape Town. Nel budget (per ora) ho calcolato 5 dipendenti. 4 persone alla reception ed una persona per le pulizie. Il mio dubbio è, quanto mi costa ogni dipendente?

    Un grazie in anticipo,

    Jack

  101. Salve a tutti, siamo danilo e niko una coppia gay siciliana, con 14 anni si “esperienza” alle spalle…hihihihi….!…una mia amica/collega (faccio il make up artist per una casa cosmetica giapponese), mi ha parlato della sua meravigliosa esperienza a Cape Town, sono rimasto affascinato dalle sue foto, e dai suoi racconti. Noi siamo esausti dell’Italia abbiamo un ottimo reddito, immobili, e quindi una situazione relativamente di benessere, ma davvero non siamo felici qui. Stiamo cercando di andare in qualche posto Gay friendly per poter vivere il nostro essere famiglia al meglio, e poter eventualmente farla crescere!. Vi. Chiedo, pertanto, se potreste mandarci qualche info in merito…grazie mille e spero a presto…;-)
    Danilo e niko
    s. Complimenti per il blog

    • Ciao Danilo,
      dal punto di vista della “gay-friendliness” Cape Town è fantastica, per cui se state facendo un pensierino all’idea di trasferirvi vi consiglio senz’altro di venirvi subito a fare una bella vacanza esplorativa. Anzi, magari aspettate ottobre o novembre quando viene la primavera 😉

  102. scusate un informazione, ho provato a cercare ma niente.. tra poco dovrei andare in sud africa, secondo voi conviene comprare una reflex professionale? o i costi sarebbero simili ai nostri italiani?

    • Ciao Matteo, io ho la ragazza a Cape town e sono stato già 3 volte quest’anno con un totale di 2 mesi e mezzo passati in Sudafrica, allora…sono un appassionato di fotografia, ho fatto stampe digitali e girato negozi e centri commerciali giusto per curiosità, tutto quello che riguarda l’elettronica di consumo costa di piu che in Italia(penso un 10%/20% in più). Ho una Canon 7D piu varie ottiche e tutto costa di più. stessa cosa per i gadget elettronici e telefonia. Presumo principalmente perchè devono importare tutto via aerea o via nave e perche cmq non sono produttori (come anche le macchine costano almeno se non di piu che in Europa e dove hanno risolto in parte aprendo delle fabbriche Fiat e Volkswagen).
      Saluti

      • grazie mille per le informazioni. allora compro tutto qua, e mi porto dietro il tutto per immortalare questo fantastico viaggio che stiamo per fare.
        Una piccola curiosità, è rischioso portare attrezzatura fotografica di un certo valore?

  103. Salve a tutti purtroppo per cause legate alla crisi economica non e’ più possibile vivere in Italia
    sto pensando di spostami in Sud Africa.
    Visto che sono nato a Johannesburg e vissuto fino al età di 14 anni conosco bene la lingua inglese e ovviamente quella italiana.
    Ho esperienza documentata nel settore Radio Televisivo come Regista, editor video e nella realizzazione di webtv in LIVE broadcasting.
    Pensate che ci sia opprtunità
    Grazie

  104. Ciao,
    vorrei regalare una bicicletta ad un amico che vive a Gugulethu, vicino Cape Town, potreste indicarmi qualche negozio lì vicino che effettui vendite online (così la pago io con carta di credito) per poterla ordinare e che gliela possa consegnare in tempi non biblici ed a costi accessibili?
    Grazie
    Vanna

    • Ciao Vanna, che bella idea generosa la tua! 🙂
      Io proverei a vedere sul sito di Makro.
      Ci sono anche negozi specializzati ma in genere puntano al mercato del ciclismo sportivo e hanno prodotti molto più costosi.

  105. Ciao a tutti e complimenti x il sito. Ho la possibilitá di un postdoc (borsa di studio universitaria) a Stellenbosch. Mi pagano 15000R al mese..netti. come ci si vive? Non sono una spendacciona..nn andrò a fare festa tutte le sere..mi basta condurre la vita di una ragazza di 29anni..
    Grazie a tutti

  106. Cìè un’agenzia western union a città del capo? grazia

  107. Ciao ,
    vorrei avere informazioni riguardo la possibilita di aprire un salone di parrucchiere a cape town . E’ facile o c e una burocrazia mostruosa ? Sono apprezzati i parrucchieri italiani li’ ? Esiste anche la posibilita di affittare una potrona presso un salone gia esistente ?
    Grazie

    • Ciao ,
      Sono Alice . Ho posto una domanda il 28/4 ma ancora non ho ricevuto risposta .
      Resto in attesa.
      Grazie

      • Cara Alice,
        ti ringrazio per la segnalazione, il ritardo è dovuto al fatto che questo è un sito/blog volontario e non professionale, e non sempre ho il tempo o il modo di rispondere subito.
        Se ho tempo do preferenza a domande precise, di cui so subito la risposta…. 🙂 pigrizia!

        Trovo poi che molte domande dovrebbero essere cercate su google prima di essere poste sul forum: nel tuo caso prova a cercare “open a hair saloon in south africa” e troverai subito risposte esaustive sul fatto che la burocrazia è facilissima o pressocché non esistente.
        E se cerchi con google “rent a chair in hair salon in south africa” e troverai subito offerte di poltrone in affitto.

        Buona ricerca!

  108. Ciao a tutti ! 🙂

    Mi chiamo Ilaria, sono una studentessa all’università di Bologna e sono prossima alla laurea triennale.
    Vorrei tanto continuare i miei studi all’ UCT dopo, e volevo chiedere se c’è una zona “studenti” dove si possano condividere gli appartamenti a prezzi contenuti.
    E volevo anche chiedere se sapete di borse di studio per italiani o per ragazzi internazionali, perché l’UCT ne offre poche e non so se faccio in tempo a richiederla per il mio primo anno, e l’ Università costa un po… in particolare io vorrei seguire un “Honours” e se non ho convertito male la valuta verrebbe a costare più di 3000 euro.

    Grazie, e Buona Giornata! 🙂

  109. Ciao,
    questo pomeriggio sono stato contattato da una recruiter per un’offerta di lavoro a Johannesbourg. Lo stipendio annuo è di circa 600000rand che sarebbero quindi circa 50000rand mensili lordi: Mi sembra di capire che sia un buon stipendio ma anche se ho passato il pomeriggio a cercare info sul costo della vita, mi mancano alcuni parametri. Tu cosa ne pensi? Una famiglia con due ragazzini può vivere decentemente? Non conosco il sistema di tassazione, il sistema pensionistico e quello sanitario. Puoi darmi qualche info?
    Lunedì mi richiameranno per sapere cosa ne penso.
    Ciao e grazie
    GianPaolo

  110. salve.forse qualcuno mi sapia dire quanto costa in sudafrica il prezo di oro al grammo?

  111. Salve a tutti,

    sono un ragazzo italiano che lavora in Kuwait per il semplice motivo che in Italia non si può vivere più.

    Volevo chiedervi è molto difficile trovare un lavoro a Johannesburg?

    Perché io e la mia ragazza vorremmo provare a vivere li, se potreste aiutarmi con qualche informazione Vi sarei molto grato.

  112. Salve! Io sono sposato con una sudafricana da 14 anni e ho deciso di comprare una casa qui. per far questo vorrei cambiare Euro in Rand senza dover esportare valuta. Vorrei sapere se c’e’ qualcuno che al contrario vuole cambiare Rand in Euro ed ha un conto anche in Italia. Io verserei gli euro nella sua banca
    in Italia e lui verserebbe il corrispondente in Rand nella mio conto qui in Sud Africa. In questo modo abbiamo entrambi il grande vantaggio di non perdere soldi con il cambio e con le commissioni di trasferimento che sono alte. E’ un po lo stesso sistema peer-to-peer che usa il sito TRANSFERWISE che purtroppo non fa ancora cambi EURO/RAND

  113. Ciao a tutti!
    A gennaio parto per Cape Town con il critical skills visa di un anno per cercare lavoro lì. Ho già trovato casa però sono in dubbio su come comportarmi riguardo la questione “denaro”. Sicuramente credo che aprirò un conto lì perché in ogni caso mi servirà per l’accredito dello stipendio quando troverò occupazione, però non so se nel frattempo vivere prelevando i soldi dal conto italiano da bancomat o se trasferire con bonifico i soldi sul conto nuovo sudafricano e usare quello.
    Le spese di commissione per i prelievi sono alte? La commissione su bonifici?
    Vorrei evitare di sprecare troppo denaro in questi meccanismi succhiasoldi.
    Avevo pensato anche di portare una buona somma in contati e cambiarla lì…ma suppongo che anche in questo caso le spese di commissione siano alte.

    Insomma… qualcuno può consigliarmi un modo per far rimanere il più integro possibile la mia somma di risparmi?

    Grazie a tutti!

    p.s. Sono un neo laureato squattrinato…per questo la questione mi sta a cuore

    • Ciao Giuseppe, prima di tutto congratulazioni per il visto e in bocca al lupo per la ricerca del lavoro.
      Le commissioni sui prelievi (o pagamenti su pos estero) con bancomat dipendono dalla tua banca italiana, dovresti chiedere a loro quanto ti fanno pagare. In genere non sono malaccio.
      Invece se fai un bonifico verso un conto sudafricano devi stare attento: se fai il bonifico in Euro, la banca sudafricana tende ad applicare una commissione elevata sul cambio, e a praticare tassi di cambio abbastanza sfavorevoli.
      Puoi però chiedere alla banca italiana che faccia lei il cambio e trasferisca in Sud Africa Rand. Non so se questa opzione si può fare tramite internet banking, informati presso la tua banca prima di partire.
      Non ti so dire cosa ti convenga fare, se il bancomat o il bonifico, dipende dalle banche e dalle somme, dovrai farti un po’ di calcoli tu…
      Invece la terza opzione di cui parli, ovvero portare i contanti e cambiarli in banca, temo che sia la più costosa perché vai incontro a tutte le commissioni delle banche sudafricane.
      Spero che queste informazioni ti siano state utili almeno come punto di partenza.

    • Ciao Giuseppe,
      Ci sono diversi servizi di money transfer e money Exchange che ti consentono di trasferire euro in Sudafrica a costi irrisori e garantendoti la tracciabilità del flusso finanziario che, in futuro, ti consentirà di riportare i soldi indietro senza problemi.
      L’anno scorso ho usato questo http://www.incompass.co.za ma da quest’anno hanno cambiato la procedura e il costo delle commissioni è salito moltissimo, quindi per cifre piccole non conviene.
      Proverò nei prossimi giorni questo http://www.fcexchange.co.uk ho già preso contatti, ma non ho ancora usato il servizio.
      Il conto sudafricano l’ho aperto presso la NedBank, ma la persona di riferimento per noi non residenti (ho un critical skills visa anche io) non mi piace, è inefficiente e non fornisce le informazioni con la cura che mi aspetto.
      Se trovi una banca con un servizio migliore, accetto volentieri il consiglio!
      Buon viaggio!

  114. Ciao e complimenti per questo bellissimo ed utilissimo sito.
    Pongo una domanda da un milione di dollari: mi sapreste dire cosa è successo a Capetown negli ultimi 10 anni? Quali cambiamenti sociali ed economici sono successi? Quali sono state le notizie che hanno tenuto banco? Chi sono i nuovi ricchi che si sono affermati e quali sono i gruppi sociali che stanno peggio?
    Capisco che è una domanda “difficile” ma siccome sto valutando un trasferimento, vorrei un po’ un riassunto delle puntate precedenti. Molte grazie
    Carletto

  115. Buonasera a tutti i visitatore del forum e i miei più sinceri complimenti a chi ha creato e gestisce il sito.
    Scrivo perché il 21 Gennaio farò anche io la mia esperienza a Cape Town per 3 mesi, e al momento non ho nessun contatto sul posto. La cosa non mi preoccupa, ma se qualcuno che vive già da un po’ di tempo a Cape sarebbe così gentile da mettersi in contatto con me, per darmi qualche dritta, mi farebbe piacere.

    Saluti
    Silvio

  116. …anch’io mi reco a Cape Town a fine Gennaio
    Sto cercando una casa/appartamento per 3-6 mesi. Cosi’ come inizio…
    Qualcuno puo’ aiutarmi? Qualcuno che non siano le solite agenzie…
    Grazie
    A.

  117. Ciao,
    sono un visitatore del forum e devo fare i miei più sinceri complimenti a chi lo gestisce.
    Ho in mente di trasferirmi a Cape town alla fine del c.a. con la mia famiglia (moglie e due figlie) e vivere degli interessi bancari di un fixed deposit locale.
    Varei necessità di capire come e quanto questi interessi sono tassati localmente, sia come resident che come non resident.

    Grazie

    • Ciao Mario,
      grazie per i complimenti!
      Prova a guardare sul sito della SARS (Agenzia delle Entrata sudafricana) su questa pagina, dovresti trovare molte delle informazioni che cerchi. Per le specifiche della tua situazione ti suggerisco di consultare un commercialista in Sud Africa.

  118. Ciao, innanzi tutto complimenti per il sito è scuse in anticipo se non sono nella sezione giusta, ma non sapevo dove altro scrivere:
    Io ho un grande sogno che è quello di venire in Sudafrica per vivere un esperienza di volontariato con i ghepardi, e ho trovato una bella iniziativa quella dell inverdoorn che si trova poco più su di Cape town.
    Questioni:
    1-Il tempo minimo di volontariato é di 3 mesi, stessa durata del visto da turista: se dovessi sforare di pochi giorni i il visto , a cosa potrei andare incontro? Sono molto fiscali?
    2-l esperienza mi offre gratuitamente un posto in dormitorio, 3 pasti al giorno 1 gb di traffico internet al mese e l attrezzatura necessaria. Contando ciò, di quanti rand avrei bisogno per 3 mesi?(so che è soggettiva come cosa ma io sono uno che si contiene molto spendendo davvero poco, contando che ho alloggio e pasti principali nel pacchetto pensavo di potermela cavare con 16000 Rand, è poco? O magari addirittura troppo?

    • Ciao Luca,

      per il visto sono estremamente fiscali, ho sentito di un caso in cui a causa di un cambio di orario dell’aereo una persona ha sforato di un giorno solo e le hanno messo il timbro di persona non grata.
      Quindi hai tre scelte:
      1. ottieni un visto più lungo per turismo, chiedendolo al Consolato prima di partire
      2. appena arrivi in Sud Africa chiedi immediatamente un’estensione (puoi chiederla solo entro 60 giorni dalla partenza quindi durante il primo mese, anche qui sono fiscali)
      3. stai dentro ai 90 giorni.

      Per le spese se stai al lodge Inverdoorn non spenderai niente lì, visto che ti forniscono tre pasti e l’alloggio e sicuramente ti terranno ben occupato!
      Quindi non ti posso dire se i soldi sono tanti o pochi perché non ho idea di come tu li voglia spendere – chiaramente non per qualche bibita o per una simcard per il cellulare, perché in quel caso ti bastano 1000-1500 Rand.
      Se invece per esempio vuoi poter fare qualche gitarella a Cape Town (sono 2 ore e mezza di strada secondo il loro sito), a meno che quelli di Inverdoorn ti forniscano loro un mezzo di trasporto dovrai affittarti un’auto magari per qualche giorno.
      In ogni caso ti suggerisco di portare un po’ di contante e una carta di debito, magari chiedi a quelli del lodge se c’è uno sportello vicino, se avrai occasione di ritirare contanti.

  119. Ciao…il sito è veramente Top!! Io e mio marito arriveremo in Sudafrica X il nostro viaggio di nozze tra una settimana e la prima tappa sarà proprio capetown. Cosa suggerisci se volessimo poter utilizzare il cellulare X internet? Esistono SIM locali? Più che altro per poterlo usare come navigatore. Hai da suggerire qlke mappa offline buona? Poi c piacerebbe fare un giro nelle township, il tour organizzato dal citysighting può essere una buona idea? Più ke altro xke leggevo ke è meglio essere accompagnati
    Tra le cantine di Stellenbosch ne consigli qlcna in particolare?
    Grazie mille
    Alessia

    • Ciao Alessia,
      per internet il provider meno caro è Cell C.
      La copertura migliore in zone remote potrebbe però essere Vodacom, anche se non credo ci siano grandi differenze.
      Quando compri la simcard – e puoi farlo anche in aeroporto – devi mostrare il passaporto. Da quello che ho sentito e visto su internet alcuni punti vendita ti chiedono dove risiedi in Sud Africa (nome albergo), altri chiedono una copia della prenotazione, altri ancora una prova di residenza all’estero (bolletta utenza italiana). Credo che il primo caso – comunicazione a voce di dove risiedi – sia il più comune, ma meglio premunirsi.
      Dopodiché la cosa più importante è convertire il credito acquistato, o parte di esso, in “data bundle” ovvero in megabyte di traffico dati (perché se usi il credito tale quale per navigare internet senza convertirlo in pacchetto dati, ti costa molto di più per singolo megabyte di navigazione).
      Fatti aiutare in negozio. Comunque quando fai una ricarica ricevi già un “data bundle” in omaggio, quindi compra solo la differenza. Credo che con una ricarica di 200 Rand già ricevi 500 mb validi per 15 giorni. Dopodiché puoi usare il credito di 200 Rand per comprare altri “data bundle”. 500 mb per esempio costano 90 Rand, 1 giga costa 150 Rand (nel qual caso ti rimangono comunque 50 Rand di credito per chiamate d’emergenza).
      Io uso le mappe offline di Google.
      Per le info turistiche non conosco i tours delle township dei vari operatori, ma se ti interessa visitare le township vale la pena sicuramente.
      Per le cantine ce ne sono tantissime, dalle piccole e semplici alle grandi e lussuose, da quelle dove fai solo l’assaggio a quelle dove fanno visite guidate e/o organizzano picnic… hanno tutte il loro fascino, difficile indicarne una. Buona ricerca 🙂

  120. Per i Data io uso MTN e’ il piu’ vantaggioso per copertura e perche’ ti offrono sempre il doppio di quello che paghi. Vai sul sito http://www.mtn.co.za, e’ molto lento ad aprire le pagine ma funziona. Per la voce e’ meglio Vodacom. Una Sim con tutti gli operatori costa 5 Rand e basta il passaporto.La residenza e’ richiesta solo ai sudafricani. Quando giri per il Sud Africa affidati a guide certificate e’ bellissimo ma anche uno dei paesi piu’ pericolosi al mondo. Tom tom funziona bene qui. Auguri e buon viaggio il Sud Africa e’ senza dubbio una ottima scelta.

  121. Buongiorno a tutti,
    oltre ai complimenti per il sito ben aggiornato, volevo avere una vostra opinione. Ho ricevuto un’offerta per un call center/custer service a Gardens, Cape Town. L’offerta parla di 73 R all’ora, per un salario medio di 12,653.09 al mese e R 151 837 all’anno. In piu’ mi ohanno scritto che

    “Should your require a Work Permit, my client will sponsor your permit application, as well as reimburse costs for application of your police clearance, courier costs, medical and radiological reports costs”

    Quello che vorrei sapere e’ se si tratta di una offerta non buona, ma sufficiente per vivere (affitto, cibo, trasporti). Leggendo i post precedenti mi sto rendendo conto che il costo della vita potrebbe essere cambiato e per questo vorrei capire se mi sarebbe permesso vivere con questa cifra oppure no. Tenete conto che non ho particolari bisogni riguardo divertimenti ecc. Grazie! 🙂

    • Ciao Matteo, benvenuto sul sito!
      Come già risposto a Lola poco sopra, se la paga è netta e se ti pagano anche l’assicurazione medica, la paga è bassa ma vivendo frugalmente ce la potresti fare, ma allora prendila come esperienza iniziale per trovare altro.
      In quel caso assicurati di ottenere un visto per critical skills, che non è legato al singolo posto di lavoro e ti permette quindi di cercare altro senza chiedere un altro visto – cosa che non è garantita se il visto lo chiede il datore per conto tuo, tutto da verificare. (Il fatto che ti rimborsino la radiografia e il certificato di casellario giudiziale per il visto direi non fa grande differenza.)

    • Secondo me non e’ sufficiente. Calcola che in SA devi avere per forza una macchina e una assicurazione medica.

    • Io credo che la macchina, dato che non hai particolari bisogni, non sia obbligatoria, il MyCiTi bus raggiunge Gardens. Visto che in generale il trasporto pubblico è abbordabile ed io, che ho moglie e figlio, riesco a vivere con un netto di circa ZAR17500, penso che se sei da solo ce la puoi fare. Se è per iniziare.

  122. Per me il miglior cambio a Cape Town é: Inter Africa Bureau de Change 58 Strand Street C.T.
    Non applca commissioni. In circa un mese ho provato diversi cambi compreso le Banche e le differenze che ho trovato sono davvero rilevanti.

  123. Buonasera e complimenti per il sito.
    Ho fatto qualche viaggio in Sudafrica, sempre come turista e spero di continuare perché mi trovo bene sempre di più.
    Vorrei aprire un conto corrente nella zona di Cape Town rimanendo sempre un semplice turista. Sempre che sia possibile, avete qualche esperienza sul problema e qualche consiglio su come procedere ?
    Vi ringrazio

    • Ciao Ferdy,
      Le quattro maggiori banche sudafricane offrono tutte dei conti non residenti, se cerchi con google “non resident bank account south Africa” e poi vai sui risultati di Nedbank, FNB, Absa e Standard Bank, troverai le informazioni.
      Le banche qui sono abbastanza difficili a volte, quindi ti conviene chiamare prima, e assicurarti di arrivare con tutti i documenti richiesti. Standard Bank per esempio richiede un “certificato” dalla tua banca di origine con tutti i tuoi estremi e gli estremi di una persona della banca che loro possano poi contattare.
      Potrebbe inoltre non essere una soluzione conveniente, perché i conti non residenti sono spesso più costosi, e mandare soldi da un conto straniero presenta ulteriori spese e commissioni. Dipende dall’uso che indendi fare del conto, ma potrebbe essere più conveniente usare una carta di credito italiana per i pagamenti e la carta di debito per i prelievi di contanti al bancomat.

  124. Era per approfittare dei tassi d’interesse attivi per ammortizzare le spese, sempre calcolando il rischio cambio se si cambia idea dopo un certo periodo.
    Farò i conti sul dare e avere e poi deciderò.
    Grazie tante per le utili dritte.

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(obbligatorio)

(obbligatorio - non viene pubblicato)


obbligatorio

Avvisami quando ci sono nuovi commenti. Puoi anche iscriverti senza lasciare un commento.