Malattie e animali

Malattie

Per il Sud Africa non è obbligatoria nessuna vaccinazione per chi proviene dall’Italia.
La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria solo per i visitatori provenienti da paesi affetti dalla febbre gialla come per esempio Zambia o Kenya.

Quanto alle malattie malaria, colera e bilharzia sono tutte confinate al Nord-Est del paese (KwaZulu-Natal settentrionale, Mpumalanga, Limpopo), mentre le grandi città ne sono esenti.
Solo se hai in programma di visitare zone rurali affette da malaria, segui le indicazioni del tuo medico per la profilassi anti malarica.

AIDS
: il Sud Africa è uno dei paesi al mondo maggiormente colpiti dall’AIDS.
Il programma di prevenzione ed informazione non è stato sufficientemente incisivo da avere  il successo sperato, e ancora una volta sono soprattutto le fasce economicamente depresse della popolazione ad essere le vittime della malattia.

Acqua: nelle città, inclusa Cape Town, l’acqua del rubinetto è di ottima qualità, e si può bere tranquillamente. Anche nei ristoranti è possibile chiedere un bicchiere d’acqua del rubinetto se non vi va di ordinare una bottiglia di acqua minerale. Nelle zone rurali più remote occorre assicurarsi che sia potabile.

Animali

Non ci sono animali pericolosi nelle città – all’infuori dall’homo sapiens…
In natura, davanti a un babbuino, un dassie (che ricorda la marmotta), o una tartaruga, l’italiano tipico ha due istinti: il primo è quello di dare da mangiare e il secondo è quello di accarezzare.
La regola generale è invece di non dare MAI da mangiare, e non cercare mai di toccare gli animali selvatici.
In questo i sudafricani sono estremamente sensibili e rispettosi della natura, ed è questa cultura di rispetto e non interferenza a far sì che sia possibile – per esempio – a centinaia di visitatori di attraversare una colonia di pinguini senza che questi vi prestino la minima attenzione e si lascino fotografare senza bisogno di “esca” e senza essere impauriti.

Detto questo nella zona del Capo si possono incontrare alcuni animali da cui si consiglia di stare alla larga.

babbuini, presenti nei pressi del Capo di Buona Speranza e nelle zone montane, sono aggressivi solo se minacciati o in presenza di cibo. Consiglio: tieniti alla larga e non mangiare mai davanti a loro. Se sei è in macchina tieni i finestrini chiusi.

Sui sentieri di montagna può succedere di incontrare serpenti e alcuni sono velenosi, come il Cape Cobra e il Puff Adder. Se gli incontri sono rari gli incidenti sono rarissimi, ma chi si avventura per lunghi trekking dovrebbe avere con sé i numeri del pronto soccorso (vedi sotto per elenco dettagliato).

Se pratichi sport acquatici come il surf e la canoa devi sapere che ci sono squali nella False Bay, e in genere nell’Oceano Indiano. Le aggressioni mortali sono però rarissime e a Cape Town le spiagge più frequentate dai surfisti, come Muizenberg, hanno un sistema di bandiere per indicare la presenza di squali nella zona. In altre parti del Sud Africa dove il rischio è più elevato ci sono reti anti-squalo.

Lungo la costa Atlantica che include tutte le spiagge del centro città e quelle al Nord (Camps Bay, Clifton, Greenpoint, Sea Point, Milnerton, Bloubergstrand), gli squali sono pressocché assenti.
Vai alla pagina sulle immersioni con gli squali in Sudafrica.

Mare e montagna

Il fatto che la Table Mountain si trovi in mezzo alla città e che i sentieri siano così ben segnalati e mantenuti induce numerosi visitatori a sottovalutarla.
E’ una montagna alta 1000 metri, con pareti verticali di centinaia di metri e sentieri di tutti i livelli fra cui arrampicate dove la corda è d’obbligo, e condizioni climatiche che possono cambiare in un battibaleno.
Non avventurartici senza cartina, acqua, giacca a vento (anche se al punto di partenza ci sono 30 gradi), e telefono cellulare con i numeri del soccorso montano.

Anche il mare non va mai sottovalutato. Questo non è il Mediterraneo, è l’indomito Oceano, e ci sono in alcuni luoghi correnti pericolose. E’ sempre obbligatorio informarsi prima di fare il bagno.

Questi sono i numeri utili per le emergenze a Cape Town:
Polizia numero valido in tutto il Sud Africa: 10111
Tutte le emergenze, incluse le ambulanze numero valido in tutto il Sud Africa: 10177
Polizia a Cape Town: 021-4678000 o 021-4182852 (linea dedicata ai turisti)
Soccorso Table Mountain a Cape Town: 021 9370300
Soccorso marittimo a Cape Town: 021- 4053500

Nota: le informazioni che precedono non sono ufficiali, hanno carattere generale, e possono essere soggette a cambiamenti e aggiornamenti.

Hai visitato la sezione del turismo? Esplora per esempio:
Cape Town
– La Penisola del Capo di Buona Speranza
– Le spiagge